Horror coreano, Gonjiam prende spunto da fatti realmente accaduti

Gli spettatori occidentali negli ultimi anni hanno iniziato ad apprezzare particolarmente gli horror asiatici, carichi di ansia e molto spesso legati in qualche modo ad eventi o luoghi reali. Gli USA hanno di recente acquistato Gonjiam, per permetterne la distribuzione in Nord America.

Il film, il cui titolo completo è Gonjiam: Haunted Asylum, è stato venduto finora in 47 diversi Stati. Verrà trasmesso in Corea del Sud il prossimo 28 marzo.

Guidato da Jung Bum-shik, che ha diretto l’acclamato romanzo horror del 2007, Epitaph, il film ruota attorno ad un reality show online che recluta un gruppo di ragazzi per esplorare l’Ospedale Psichiatrico di Gonjiam. Ormai abbandonato da tempo, è stato inserito tra i “Sette dei luoghi più maledetti” del pianeta da CNN Travel.

Gonjiam
L’ospedale di Gonjiam oggi

La storia di questo ospedale psichiatrico abbandonato ben si adatta per la trama di un film horror. Secondo la leggenda locale, i pazienti hanno iniziato a morire misteriosamente nell’ospedale 10 anni fa, costringendolo alla fine alla chiusura. Ora è un edificio abbandonato, sporco, con solo i resti più inquietanti delle vite che vi sono state vissute, come recinzioni di filo arrugginito e sedie ospedaliere disintegrate.

Nell’attesa che la pellicola arrivi anche in Italia, vi anticipiamo il trailer.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami