Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Grey's Anatomy 16

Grey’s Anatomy: Justin Chambers dice addio alla serie tv

Come già annunciato sul nostro profilo Facebook, dopo 16 stagioni un altro personaggio cardine del Medical Drama di Shonda Rhimes lascia la serie tv

Dieci giorni fa c’è stato l’annuncio ufficiale, che ha spiazzato fan e addetti ai lavori. Justin Chambers, storico interprete del dottor Alex Karev lascia Grey’s Anatomy di cui da sedici anni è una delle colonne portanti.  Dei cinque giovani specializzandi che hanno iniziato la serie nel 2005 ormai resta solo Meredith Grey (Ellen Pompeo) che, insieme a James Pickens Jr. (il dottor Richard Webber) e Chandra Wilson (la dottoressa Miranda Bailey) è nel cast dalla prima puntata.

Grey's Anatomy 16

Non è la prima volta che questa serie ci spiazza: ci sono stati addii strazianti (come dimenticare la drammatica morte di Derek Sheperd/Patrick Dempsey, il grande amore di Meredith, o la morte violenta di George O’Malley/T.R. Knight, finito sotto un autobus poco prima di partire per l’Iraq, subito dopo che la sua migliore amica, Isobel Stevens/Katherine Heigl era stata operata al cervello) e altri sofferti e teneri, come l’ultimo ballo di Sandra Oh/Christina Yang e Ellen Pompeo/Meredith Grey. Raggiunto dagli inviati di Page Six, Justin Chambers ha così commentato: “Al momento voglio godermi la vita, la famiglia, l’amore e l’amicizia. Ma devo ammetter che il cast e i fan di Grey’s Anatomy mi mancheranno. Lasciare lo show è stato davvero difficile, ci ho trascorso 15 anni, è una bella porzione di vita.” Al di là delle dichiarazioni di prammatica, gira voce che l’attore cinquantenne sarebbe affetto da una grave forma di depressione e abbia dovuto interrompere la sua partecipazione per continuare la terapia in una clinica specializzata, dove sarebbe stato ricoverato già in estate, prima di iniziare a girare la stagione 16.

Alcuni suoi colleghi, interpellati sul red carpet dei recenti SAG Awards hanno glissato sull’abbandono, minimizzando la scelta, mentre Ellen Pompeo ha commentato l’ evento con un tweet, in risposta alla notizia, apparsa su Vanity Fair. Per il momento non è dato sapere come avverrà l’uscita di scena di Alex: secondo una fonte attendibile come TvLinel’ultimo episodio di Karev è già andato in onda, trasmesso da ABC lo scorso 14 novembre  e non ce ne saranno altri. Il medico non è apparso nel finale di metà stagione, perché fuori città in visita alla madre malata, e non si sa come sarà gestito il suo mancato ritorno in scena. Jason George, l’interprete del marito della Bailey ed ex medico Ben Warren, ora protagonista della serie drammatica sui pompieri Station 19, ha invitato a rispettare la scelta di un collega che decide di farsi da parte dopo aver dato tutto per anni nello stesso ruolo: “Sedici stagioni… non è la prima persona a lasciare lo spettacolo e non sarà l’ultima. Sedici stagioni nello show, a un certo punto devi smettere. È un risultato incredibile, quindi se ritiene che sia il momento, è il momento.”Sull’argomento silenzio assoluto da parte di Shonda Rhimes e Krista Vernoff, rispettivamente produttrice e showrunner della serie, che così perde un personaggio versatile e interessante, la cui mancanza sarà certamente avvertita da tutti.

Potrebbe interessarti...

Grey's Anatomy 17

Grey’s Anatomy 17 riparte alla grande

Grey's Anatomy 16

Gray’s Anatomy, la sedicesima stagione è realtà

Grey’s Anatomy : Shonda Rhimes ed Ellen Pompeo co-produttrici

Speciale

Bridgerton, la miniserie prodotta dalla Shondaland dal 25 dicembre su Netflix

L'estate in cui imparammo a volare

Firefly Lane: il ritorno di Katherine Heigl

Sei anche tu un fan in crisi? Cosa pensi ci sia dietro quest’improvviso abbandono di Justin Chambers? Commenta l’articolo, la tua opinione conta per noi.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0