Forrest Gump a quanto pare avrà una versione bollywoodiana con il titolo di Lal Singh Chadha. Come interprete avrà Aamir Khan e sarà coprodotta dall’unione cinematografica di Viacom India. Le riprese inizieranno entro la fine dell’anno

Forrest Gump avrà un remake indiano e già si sa chi avrà il ruolo da protagonista; la superstar indiana Aamir Khan, a quanto pare, ha già firmato il contratto e vestirà i panni che un tempo sono stati di Tom Hanks.

Il titolo, come già anticipato, non rimarrà invariato ma sarà in lingua hindi (come del resto tutto la pellicola) Lal Singh Chadha. Oltre al nome del protagonista sappiamo già qualcosa per quanto riguarda la crew tecnica: Advait Chandan sarà il regista. Probabilmente il nome non ti dirà nulla ma in India è già conosciuto per il dramma musicale Secret Superstar. La produzione per Laal Singh Chadha vede la collaborazione tra la Aamir Khan Films insieme all’unione cinematografica indiana di Viacom (Viacom18 Motion Pictures).

La notizia è stata diffusa durante il 54 ° compleanno di Khan, durante un evento mediatico a Mumbai.

“Abbiamo acquistato i diritti dalla Paramount. Ho sempre amato Forrest Gump come sceneggiatura. È una storia meravigliosa di questo personaggio. È un film di benessere. È un film per tutta la famiglia”.

Khan ha anche anticipato la data di inizio delle riprese, che partiranno da ottobre.

Come probabilmente ben saprai il film originale è stato diretto da Robert Zemeckis nel 1994 e ha ottenuto fin da subito un grandissimo successo sia per quanto riguarda la critica che per quanto riguarda gli incassi di botteghino. Bisogna anche ricordare il successo avuto all’Academy; infatti, Forrest Gump quell’anno si è portato a casa ben sei premi Oscar! (tra cui quello come miglior film, miglior regista e miglior attore per Tom Hanks). La sceneggiatura non era originale ma basata sull’omonimo romanzo del 1986 di Winston Groom.

Probabilmente anche il nome dell’attore ti è completamente sconosciuto, ma, se vuoi recuperare qualcosa di Khan, potresti farlo con il suo ultimo lavoro, Thugs of Hindostan, un dramma storico fatto con un grande budget (all’interno c’è anche altre star di Bollywood precisamente Amitabh Bachchan e Katrina Kaif). La carriera di Khan non è certo breve; l’attore ha infatti recitato in alcuni dei più grandi successi di Bollywood (incluso anche Dangal, che ha avuto un grandissimo successo anche in Cina).

Forrest Gump non è un caso isolato, anzi, in questi ultimi anni Bollywood ha visto proprio un’esplosione di questo fenomeno e i remake ufficiali di titoli di Hollywood stanno andando per la maggiore. Possiamo ricordarne qualcuno come di Saif Ali Khan del 2017, basato sul lavoro di Jon Favreau e Bang Bang! del 2014 di Hrithik Roshan e Kaif, adattamento di quello che vedeva come protagonisti Tom Cruise e Cameron Diaz. Tra i futuri remake di Bollywood a quanto pare sembra che sia previsto anche uno per Begin Again (2014), il dramma  musicale con Keira Knightley e Mark Ruffalo. Un motivo in più per addentrarsi nella magica Bollywood e scoprire magari qualche perla che fin ora ci siamo persi!

Conosci qualche filmografia straniera oltre a quella occidentale? Magari asiatica, africana o sudamericana? Mi scriveresti qualche consiglio a riguardo?

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami