The Good Nurse, la storia di Charles Cullen interpretata da Jessica Chastain ed Eddie Redmayne

Charles Cullen probabilmente è il serial killer più prolifico d’America, poiché gli sono state attribuite ben 400 morti. Era solo questione di tempo che ne facessero un film, ed ora ad interpretarlo sarà niente meno che Eddie Redmayne.

Conosciuto come l’angelo della morte, Charles era un infermiere, lavorava in ospedale e dava l’immagine di una persona responsabile dedita a sedicarsi agli altri. O almeno questa era l’apparenza, visto che per tutta la sua carriera provocò la morte di centinaia di persone in nove diversi ospedali. Charles Cullen è Eddie Redmayne, catturati da due ex detective della omicidi di Newark che non avevano nessuna intenzione di abbandonare il caso, aiutati da un’infermiera che ha lavorato affianco al serial killer, interpretata da Jessica Chastain.

Il regista danese Tobias Lindholm arà il suo debutto nella regia di un film in lingue inglese, basato sul libro di Charles Graeber e sceneggiato da Krysty Wilson-Cairns.

Questa la sinossi del libro su cui la trama è basata:

Charles CullenCullen era un figlio, un marito, un padre, un migliore amico e un caregiver di valore. Era anche implicato nella morte di ben 400 persone e potrebbe essere il serial killer più prolifico della storia americana. La carriera di Cullen nella professione più fidata del mondo è durata sedici anni, in nove ospedali. In questo avvincente lavoro di giornalismo investigativo, Charles Graeber – l’unica persona con cui Cullen ha scelto di parlare dopo il suo arresto – rivela come Cullen sia riuscito ad uccidere senza venire scoperto per così tanto tempo. Basato su centinaia di ore di filmati, registrazioni inedite, interviste approfondite con detective della omicidi, amici di Cullen, familiari, colleghi e informatori, oltre a interviste individuali esclusive con Cullen stesso, The Good Nurse dipinge un drammatico ritratto della follia e dei limiti dell’amicizia, e fa brillare i riflettori sul sistema medico americano. Un libro straziante e dal ritmo irresistibile, non vedrai mai più un ospedale allo stesso modo.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami