dustin diamond

Dustin Diamond non c’è più. Addio a Screech

Dustin Diamond ha dato il volto ad uno dei primi nerd nella serie iconica Bayside School e ci ha lasciati a soli 44 anni

Dustin Diamond non c’è più. La notizia ha sconvolto il mondo dello spettacolo e soprattutto un’intera generazione cresciuta con l’iconica sitcom teen Bayside School (titolo originale: Saved by the bell).

dustin diamond

Scomparso a soli 44 anni, a Dustin Diamond era stato diagnosticato un cancro ai polmoni al quarto stadio appena tre settimane fa. Il supporto di amici, colleghi e famigliari non ha fatto neanche in tempo a giungergli, perché la malattia troppo aggressiva per essere arrestata o anche rallentata, lo ha portato via.

dustin diamond

Come dimenticare quel simpatico volto spigoloso e quegli occhi azzurri sinceri e buoni? Un po’ sfigato, un po’ nerd, Samuel “Screech” Powers era entrato nel cuore di chiunque avesse visto anche soltanto un episodio di Bayside School.

Qualche settimana fa, Dustin Diamond si era recato in ospedale preoccupato da un diffuso senso di malessere e gli esami avevano rivelato il male ad uno stato troppo avanzato perché la chemioterapia, sebbene iniziata immediatamente, potesse essere efficace. La notizia è stata diffusa dal manager dell’attore, Roger Paul, il quale ha aggiunto:

Dustin non ha sofferto, non è stato costretto a rimanere inerme sopraffatto dal dolore. per questo siamo grati. Era una persona con un grande senso dell’umorismo e aveva una grande passione, quella di far ridere le persone. Era in grado di percepire le emozioni degli altri in maniera così intensa da farle sue. Una forza e una debolezza, allo stesso tempo.

L’attore Mario Lopez, collega ed amico di Dustin ha twittato: ‘Dustin, ci mancherai, amico mio. La fragilità di questa vita è qualcosa da non dare mai per scontata‘. E ancora, l’interprete del rubacuori Zack, Mark-Paul Gosselaar, lo ha definito ‘un vero genio comico’ aggiungendo al suo messaggio di cordoglio: ‘Mi mancheranno quelle scintille crude e brillanti che solo lui era in grado di produrre‘.

Anch’io sono stata una “Baysider” e Screech era il mio preferito, la sua simpatia mi ha subito conquistata ed ha colmato di distrazione e gioia i miei pomeriggi, la sua morte è una tragedia. Se ne va uno dei simboli di una generazione, un attore ironico, un uomo ancora troppo giovane. Ciao Dustin.

Ti ha colpito questa notizia? Ricordi Bayside School?

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
+1