Se il tuo telefono sta morendo, consumeresti l’ultimo 5% di batteria parlando con degli estranei?

Siete fuori, magari in una città che non è la vostra. Il caricabatterie del telefono è a casa, quello portatile nell’altra borsa. Non c’è nulla che possiate fare se non accettare l’inevitabile: il vostro telefono sta morendo. Ora c’è un’applicazione che trasforma l’ansia di vedere la batteria diminuire lentamente in attesa da trascorrere con chi ha il vostro stesso problema. Questa è Die With Me.

Se la batteria ha una carica superiore al 5%, Die With Me non aprirà le sue porte. Una volta entrati, se si carica oltre il 5%, verrete buttati fuori dalla chat. È un luogo dove legare, per un attimo fugace, con gli estranei che condividono la stessa esperienza con il telefono vicino alla morte, con un conto alla rovescia incorporato nelle conversazioni: cosa dirai nei momenti prima che il tuo schermo diventi nero? Die With Me è un piccolo rifugio sicuro che offre una connessione umana evanescente come ricompensa per un dispositivo morente.

Die With Me assomiglia a una semplice chat room degli anni ’90 in cui a tutti viene richiesto di inserire un nome utente e quindi di entrare in una singola stanza. Man mano che le batterie dei tuoi compagni si scaricano, la percentuale rimanente viene visualizzata accanto al loro nome: un conto alla rovescia che termina inevitabilmente con lo spegnimento del telefono e la disconnessione.

“Le persone parlano molto velocemente … non hanno il tempo di pensare molto a quello che stanno dicendo perché si sentono stressati”, dicono gli sviluppatori. “Si chiedono dove vivono, che tipo di musica preferiscono. Abbiamo visto conversazioni che spiegano cosa provano quando il loro telefono sta per morire. Oppure le persone si raccontano storie sulle situazioni in cui sono quando hanno un telefono che muore.”

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami