Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
citizen penn documentario

Citizen Penn, il lato umanitario di Sean Penn

Rilasciato il trailer del documentario che ci racconta l'impegno umanitario dell'attore dopo il terremoto ad Haiti, e non solo

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

Undici anni fa, il 6 di aprile, Haiti fu colpita da un catastrofico terremoto di magnitudo 7.0 che causò 222.517 morti e, secondo la Croce Rossa Internazionale, coinvolse circa tre milioni di persone e distrusse le principali infrastrutture, ciò provocò un notevole ritardo nella distribuzione degli aiuti. Molte le celebrità e i volti noti che si mossero per portare un pò di sollievo a quelle sfortunate popolazioni, primo su tutti il controverso attore, regista, sceneggiatore e produttore americano vincitore di due premi Oscar Sean Penn, il quale si attivò gestendo personalmente un campo capace di ospitare 50.000 persone.

Citizen Penn, il documentario diretto da Don Hardy che verrà reso disponibile negli USA su Discovery + giovedì 6 maggio, ci racconta l’impegno umanitario di Sean ad Haiti, il suo recente contributo durante la pandemia quando ha organizzato per i meno fortunati test gratuiti per il Covid-19 in vari stati dell’America, tutti i retroscena della vita da benefattore di questo attore molto spesso al centro di focose polemiche, ma che dimostra con i fatti di avere a cuore il bene delle persone in difficoltà. Anche il frontman degli U2 Bono Vox ha voluto partecipare al documentario prestando la sua voce per Eden: To find love, un brano scritto da Linda Perry.

Citizen Penn con Sean Penn

La trama ufficiale di Citizen Penn:

Citizen Penn racconta il momento in cui Penn e la sua squadra di volontari sono sbarcati ad Haiti qualche giorno dopo il terremoto e si sofferma anche sui dieci anni successivi. Il film offre allo spettatore uno sguardo intimo, onesto e introspettivo sui trionfi e sulle sfide delle persone che hanno deciso di fare qualcosa. Haiti ha cambiato la vita di Penn. E’ andato là per quella che credeva sarebbe stata una missione di due settimane finalizzata a portare provviste, aiutare i medici a intervenire con cure tempestive, e con l’idea di andar via per tornare alla sua vita di sempre.

Invece è rimasto e ha creato un’organizzazione chiamata J/P HRO (adesso CORE) che si è occupata di gestire il più grande campo del paese per le persone rimaste senza casa. Negli ultimi anni, CORE ha esteso le proprie attività agli Stati Uniti, organizzando di recente test gratuiti per il Covid-19 in diverse aree del paese e occupandosi del più grande centro vaccinale della nazione presso il Dodger Stadium di Los Angeles. Citizen Penn si concentra sul team di Penn e sui suoi attuali progetti negli USA.

Ma quelli mostrati in Citizen Penn non sono gli unici argomenti socialmente rilevanti di cui Sean Penn è attivo sostenitore. Da anni è favorevole ai matrimoni e ai diritti dei gay, vincendo poi il premio Oscar per la sua interpretazione in Milk, il biopic sul primo gay dichiarato a ricoprire una carica pubblica in America Harvey Milk (22/05/30-27/11/78), fa parte della Sea Shepard, associazione che si occupa della salvaguardia della vita marina.

Contrario alla guerra in Iraq e al governo Bush, Sean Penn ha prodotto e prestato la sua voce come narratore nel documentario War made easy in cui si cerca di evidenziare come negli ultimi 50 anni gli USA abbiano manipolato i media per intensificare gli sforzi bellici, con una “particolare attenzione ai parallelismi tra la guerra in Vietnam e la guerra in Iraq”.

Citizen Penn l'impegno umanitario di Sean Penn

Durante il suo matrimonio con Madonna, durato dal 1985 al 1989, l’opinione dei media nei confronti di Sean Penn era piuttosto critica a causa del suo atteggiamento violento sia nei confronti della stampa, ha scontato trentatrè giorni di carcere per aver aggredito un fotografo, che in ambito domestico, come non possiamo dimenticare il suo incontro del 2016 con il noto narcotrafficante latitante El Chapo, segretamente organizzato con l’aiuto dell’attrice messicana Kate del Castillo, intervista che scatenò su di lui forti polemiche anche da parte del governo USA.

Prima di lasciarti al trailer di Citizen Penn, ti ricordo che puoi trovare Milk e molti altri film interpretati da Sean Penn su Amazon Prime Video, ti basta cliccare qui per attivare la tua prova gratuita di un mese!

 

Potrebbe interessarti...

L'uomo d'acciaio

Offerta speciale per i fan di Man of Steel

Speciale

Black Friday: le migliori Steelbook in offerta speciale su Amazon

Agente 007 - Licenza di uccidere

Agente Speciale 117 Allerta rossa in Africa Nera: le prime clip in italiano

Il buco

Il buco, trailer e data d’uscita del Premio Speciale della Giura di Venezia

Speciale

Smetto quando voglio: la saga completa a un prezzo speciale

Cosa ne pensi di Sean Penn? Quale interpretazione ti è piaciuta di più?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1