Dopo Chandler Riggs perderemo anche Andrew Lincoln?

Andrew Lincoln in diverse interviste ha sempre parlato di Tje Walking Dead come una serie con infinite storie da raccontare. Ma la storia potrebbe essere finita per il personaggio di Lincoln, o almeno questo si evince dalle sue interviste.

“Ci sono tanti modi in cui è possibile allungare o modificare la storia“, ha detto Lincoln in un’intervista ad Entertainment Weekly. Ma specifica anche che “non dico che lo show finirà mai, ma penso sia una buona opportunità per cambiare, e penso che dovrebbe”.

Se pensate che queste affermazioni siano una conseguenza dell’uscita di Chandler Riggs, sappiate che risalgono a molto tempo prima. In interviste più recenti però l’attore ribadisce che i fan meritino di vedere un punto finale. Ora che il mondo è venuto a conoscenza della scomparsa di Carl, e Andrew Lincoln crede sia il momento buon per la serie di osare e separarsi dal fumetto, per intraprendere una storia più grande di quella su cui ci si è soffermati negli ultimi 8 anni.

Con l’inizio della nona stagione, Lincoln ha già un nuovo contratto, ma questo non vuol dire nulla, tutto è nelle mani degli showrunner, e il pubblico deve abituarsi ad avere a che fare con uno spettacolo che on ha paura di lasciare per strada i membri storici del cast.

ThHe Walking Dead torna, per la seconda metà dell’ottava stagione, il 25 febbraio 2018.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami