0

insatiable netflix
0

0

Spoiler Alert: Il seguente articolo contiene spoiler su Insatiable

Una serie zeppa di colpi di scena e comicità, analizziamola più nel dettaglio

Questa serie Netflix è ideata da Lauren Gussis ed interpretata da Debby Ryan, una giovane attrice diventata celebre grazie alle sue interpretazioni in alcuni famosi titoli di Disney Channel, come ad esempio Hannah Montana o Zack e Cody sul ponte di comando.

Senza indugiare partiamo subito con la trama

Composta da soli 12 episodi, Insatiable ci racconta la vita di Patty, una ragazza americana con seri problemi di alimentazione e obesita. Dopo aver ricevuto un pugno da parte di un barbone sulla mandibola è costretta ad alimentarsi solamente a cibi liquidi per tre mesi. Grazie a questo (s)fortunato evento si ritroverà perfettamente in forma nel corpo dell’affascinante Debby Ryan.
Guidata dal desiderio di vendetta e di redenzione, decide di diventare una reginetta di bellezza partecipando dapprima ai concorsi nella sua città, per poi puntare sempre più in alto. Grazie all’aiuto del suo consulente Bob Armstrong, che incontrerà subito dopo la sua convalescenza, le si apre un nuovo mondo ricco di peripezie ed imprevisti, riuscirà ad uscirne più forte di prima?
Purtroppo lo scopriremo nella prossima stagione, perchè sì, se ve lo state chiedendo, avremo una seconda stagione!

insatiable

Caratterizzazione e costruzione dei personaggi

Per farvi avere un’idea il più chiara possibile è necessario affrontare il tema della costruzione dei personaggi. A parte i due protagonisti Patty e Bob, gli altri ci sono presentati in maniera eccessivamente superficiale. Non sappiamo nulla su che cosa provino i personaggi secondari, che cosa combinino nella loro vita o quali ideali seguano. Le uniche cose che vengono portate a galla del loro carattere sono quelle che coinvolgono direttamente i protagonisti.

Facciamo alcuni esempi per rendere il concetto un po’ più chiaro:

  • Su Christian non si sa nulla, un personaggio dal passato discutibile che sembra ossessionato da Patty a causa di una misteriosa spinta interiore. Capire il suo modo di pensare è impossibile, anche perchè a fine stagione muore completamente a caso.
  • Dixie, la ragazza asiatica onnipresente in qualsiasi concorso di bellezza, non si sa per quale motivo o come sia arrivata li, dal momento che possiede un quoziente intellettivo pari a quello di una zanzara.
  • Bob Barnard, il figone di turno dalla vita perfetta, che punta al successo e desidera una vita perfetta per sua figlia. Sembra essere l’antagonista della serie, almeno fino a quando si rivelerà essere innamorato di Bob Armstrong, battendo qualsiasi record cinematografico di rivelazioni inaspettate.

Credo che ora sia chiaro il concetto, l’obiettivo di Insatiable non è sicuramente quello di avere una trama scritta bene. Piuttosto direi quello di far ridere lo spettatore attraverso un’ironia tendente al trash. Perche sì, la comicità si basa su battute fuori luogo ed ignoranti. Forse l’unica cosa che rende la qualità di tutto il divertimento accettabile sono le svolte inaspettate che prende la vicenda, sfiorando ogni limite di credibilità.

insatiable

Finale e considerazioni generali

Il finale di questa stagione è molto semplice, non finisce. Non ci sono cerchi che si chiudono, sottotrame concluse o qualche tipo di soddisfazione. L’ultimo episodio non ha nulla di diverso rispetto agli altri e interrompe bruscamente la vicenda, destinata a continuare nella prossima stagione.
Secondo quali dinamiche questa serie è riuscita ad ottenere un sequel? Questa è sicuramente una domanda che sorge spontanea, specialmente dopo la sadica cancellazione di molti altri titoli che erano al fiorire del proprio potenziale.
Per concludere la superficialità con il quale vengono trattati temi caldi come l’omosessualità o il bullismo la fa cadere la serie ancora più in basso. Argomenti del genere, specialmente in un’epoca in cui occorrerebbe fare informazione utile ad instaurare una mentalità più aperta nelle persone, dovrebbero essere trattati con più riguardo. Non è con l’ironia che potremo vedere un miglioramento.

Dopo quanto detto non credo che sia necessario trovare tutti i peli nell’uovo di questa serie poichè sarebbe inopportuno e davvero molto lungo. Siamo qui per darvi un’idea il più affidabile possibile per farvi capire se siete disposti ad intraprendere la visione di questo titolo.
Chi ha pensato Insatiable, non aveva intenzione di portare su Netflix una vicenda apprezzabile dal punto di vista di trama e profondità dei temi trattati.
Come già anticipato dunque se siete alla ricerca di qualcosa di serio e ben realizzato questa serie non fa per voi. Se invece il vostro scopo e quello di passare del tempo facendovi due risate e senza pretese, avete sicuramente trovato quello che cercate!

Il nostro voto

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp