0

Parasite: Mark Ruffalo protagonista della serie tv HBO?

L'attore di Hulk nel MCU potrebbe interpretare il capofamiglia nell'adattamento televisivo di Parasite

parasite
0

0

Oscar 2020 Parasite miglior filmParasite, il capolavoro di Bong Joon-ho, ha conquistato il mondo del grande schermo e si prepara per arrivare anche sul piccolo. Presentato al 72º Festival di Cannes, dove è stato il primo film sudcoreano ad aggiudicarsi la Palma d’oro, ha vinto anche due Premi BAFTA e un Golden Globe. L’apoteosi giunge nella notte più importante dell’anno, in cui la pellicola sudcoreana domina la celebrazione tenutasi al Dolby Theatre ricevendo 4 Premi Oscar (Miglior film, Miglior film internazionale, Miglior regista, Migliore sceneggiatura originale) su 6 candidature. Un risultato ancora più importante se si considera che costituisce il primo film sudcoreano a venire candidato ai Premi Oscar e il primo film in lingua non inglese a vincere il premio come miglior film.

Il pubblico è stato molto attratto dalla storia della famiglia Kim nella lotta di classi di Parasite e Bong Joon-ho ha ancora molto da raccontarci a riguardo. Quindi realizzerà una serie tv con HBO e Adam Mckay, che insieme hanno già creato Succession, show vincitore di due Golden Globe. Non si conoscono ancora i dettagli della serie tv, ma è più probabile che costituirà un’estensione del film in 6 episodi e non un suo remake. The Hollywood Reporter afferma che l’adattamento dovrebbe essere girato in lingua inglese, per superare la barriera dei sottotitoli, ma nulla è ancora confermato.parasite

Il regista loda la partnership che si è formata per realizzare la serie tv ispirata a Parasite:

“La Grande Scommessa di Adam McKay mi è piaciuto molto, amo il suo senso dell’umorismo, la pungente satira sulla politica americana. Mentre scrivevo Parasite ho avuto tante altre idee che non sono riuscito a inserire in un film di due ore. Se solo avessi avuto più tempo a disposizione, avrei potuto raccontare quelle storie, ed è di questo che intendo parlare molto presto con Adam. Anche se non sono molto pratico di industria televisiva, considero davvero questa miniserie una sorta di estensione del mio film, sperando che possa approfondire le storie che non sono riuscito ad inserire in Parasite. McKay e la HBO hanno creato insieme Succession, quindi ho fiducia in loro. Sono dei partner ideali”.

Bong Joon-ho ha svelato poi alcune di queste idee:

“Ho una serie di idee accumulate da quando ho iniziato a scrivere la sceneggiatura. Non potevo includerle tutte nelle due ore del film, perciò sono archiviate nel mio iPad. Con la serie limitata vorrei creare un film lungo sei ore. Quando la governante Mun Gwang (Lee Jeong-eun) torna a casa a tarda sera, qualcosa è accaduto al suo viso. Anche suo marito le chiede spiegazioni, ma lei non risponde. Io so come mai aveva quei lividi, lo avevo scritto. A parte questo, come sapeva del bunker? Quale rapporto aveva con l’architetto che le ha permesso di sapere del bunker? È tutto scritto nelle storie che ho messo da parte”.

cast parasiteUn altro dubbio riguarda il cast. La serie tv avrà gli stessi attori del film oppure, se sarà girata in lingua inglese, presenterà attori statunitensi?
Secondo le ultimi voci, la risposta corretta sarebbe la seconda. Infatti, Collider riporta che Mark Ruffalo sarebbe in trattative per un ruolo importante nella miniserie di Parasite. Affermando che “diverse fonti” hanno confermato in via non ufficiale la notizia, il sito ha tenuto per sé lo scoop per rispetto nei confronti della corsa agli Oscar di Parasite e ora l’ha potuta diffondere. Sembra che Bong Joon-ho avrebbe parlato con Mark Ruffalo, ma attualmente non ci sarebbe nessun contratto firmato.

In risposta alle voci, HBO ha diffuso un comunicato: “La miniserie HBO ispirata a Parasite è nelle prime fasi della lavorazione, e fare congetture su personaggi o cast è altamente prematuro”. Qparasiteuindi non possiamo ancora prevedere se i personaggi della serie tv saranno interpretati dagli stessi attori del film, né se il potenziale personaggio di Mark Ruffalo sia il padre di famiglia interpretato da Song Kang-ho.

Dopo il successo di Avengers: Endgame, Mark Ruffalo ritornerà al cinema dal 20 Febbraio con Cattive Acque. Riguardo la notizia di un suo possibile coinvolgimento in Parasite serie tv, l’attore ha risposto a TMZ: “Sarebbe fantastico. Bong è favoloso. Lo adoro. Il suo discorso è stato incredibile. Ha realizzato un film meraviglioso, e sarei onorato di interpretare qualcosa del genere. È così bello. Sai come funziona al giorno d’oggi, niente è finito finché non lo decidi, ma forse un giorno sarebbe bello farne parte”.

 

 

 

Che ne pensi della scelta di continuare la storia di Parasite con una serie tv? Pensi sia giusto adattarla in inglese con altri attori?

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Che ne pensi della scelta di continuare la storia di Parasite con una serie tv? Pensi sia giusto adattarla in inglese con altri attori?
0