Woody Allen collaborerà con la Mediapro di Barcellona per il suo prossimo progetto. Le pellicola sarà girata quest’estate nei Paesi Baschi spagnoli

Ti abbiamo parlato di recente di Woody Allen riguardo la sua causa milionaria fatta ad Amazon per la decisione di quest’ultima di non voler più distribuire il suo ultimo film, le notizie a quanto pare non finiscono qui! Sai bene, anche vedendo la filmografia del regista, che il vecchio Woody non riesce mai a non lavorare. Quasi ogni anno abbiamo a disposizione in sala un suo lavoro (alcuni ammettiamolo non proprio eccelsi) e anche con una causa in corso non si lascia abbattere e già girano voci su un suo prossimo progetto in Spagna! Woody Allen, a quanto pare, per rimettersi di nuovo in pista si è rivolto alla casa di produzione spagnola Mediapro, già produttrice di Vicky Cristina Barcelona, Midnight in Paris e Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni.

Woody AllenIl team di Allen sono andati già in perlustrazione nelle località dei Paesi Baschi (nord della Spagna), ancora prima di un incontro ufficiale tra la Mediapro e la Film Commission di San Sebastian-Gipuzkoa.

I siti presi in considerazione sono quelli a San Sebastian, conosciuti per lo più grazie al Festival Internazionale del Cinema di San Sebastian (nello specifico la città vecchia chiamata Concha Bay e una scultura sul mare, The Comb of the Wind di Eduardo Chillida).

 Come ben sappiamo Amazon Studios, con la quale Allen aveva già collaborato per la sua unica serie televisiva Crisis in Six Scenes, oltre ad aver deciso di non distribuire più A Rainy Day a New York, ha anche stracciato l’accordo multi-film preso con il regista. Le vecchie accuse di aggressione sessuale della figlia adottiva Dylan Farrow sono riemerse ed Amazon ha deciso di non far vedere più il suo nome accostato a quello di Allen.

Mediapro ha rilasciato una dichiarazione a tal proposito per The Hollywood Reporter: “Abbiamo un rapporto di 10 anni con Mr. Allen e, come tutti i progetti che produciamo, giudichiamo il creatore dal suo lavoro. Tutti i nostri progetti hanno una personalità unica, e noi supportiamo tutti i tipi di voci e idee artistiche e ci impegniamo a produrre progetti ben definiti e creativi per il pubblico di tutto il mondo”.

Woody Allen

Parole in difesa del regista anche da parte di Javier Bardem, l’attore comparso in Vicky Cristina Barcelona, lo scorso ottobre durante una master class al Festival Lumiere Thierry Fremaux (Lione).

“All’epoca di Vicky Cristina Barcelona, ​​le accuse erano già note da più di 10 anni e due stati negli Stati Uniti ritenevano che non fosse colpevole. Se la situazione legale dovesse cambiare, allora cambierei idea. Ma, per ora, non sono d’accordo con il linciaggio pubblico che sta ricevendo, e se Woody Allen mi chiamasse per lavorare di nuovo con lui sarei lì domani mattina. È un genio.”

Il vice sindaco di San Sebastian e sovrintendente alla Film Commission, Ernesto Gasco, ha detto che “per San Sebastian è una grande notizia che Woody Allen ha la nostra città tra le sue opzioni”.

Allen sarà in Spagna quest’estate non solo nelle vesti di regista ma anche in quelle di musicista. A quanto pare farà tre concerti questo giugno con la New Orleans Jazz Band di Eddy Davis.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami