0

0

Un’avventura: romantico film musicale sulle note di Battisti

Un'avventura
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Non un biotopic, ma un omaggio narrato con una storia d’amore rappresentata ad arte, attraverso la musica e la danza: Un’avventura.

Non sarà un’avventura
Questo amore è fatto solo di poesia.
Tu sei mia, tu sei mia
Fino a quando gli occhi miei 
Avran luce per guardare gli occhi tuoi

Un’avventura è un film musicale sentimentale, con la regia di Marco Danieli, distribuito da Lucky Red, che sarà nelle sale italiane dal 14 febbraio. Realizzato con la prestigiosa consulenza artistica del CET di Mogol, il film è prodotto da Fabula Re, Lucky Red con la collaborazione di Rai Cinema. La sceneggiatura è di Isabella Aguilar.
Marco Danieli è alla sua seconda prova dietro la macchina da presa e il suo primo film La ragazza del mondo gli è valso il David di Donatello come miglior regista esordiente. Personaggi principali: Matteo (Michele Riondino) e Francesca (Laura Chiatti), affiancati nel cast da Valeria BilelloGiulio Beranek, DiodatoGabriele GranitoSimone CorbisieroRoberto NegriBarbara Chichiarelli, e Thomas Trabacchi.

Francesca tenera ragazzina dalle bionde trecce e gli occhi azzurri, ha girato il mondo seguendo l’onda della liberazione sessuale e torna al paese natìo quando è ormai diventata una giovane donna. Ritrova Matteo, il suo primo amore, nonché vicino di casa rimasto fedele alle proprie origini e autore di canzoni, da sempre innamorato di lei e deciso a conquistarla. I due hanno vissuto l’adolescenza inseguendo il proprio sogno, Francesca determinata a diventare una donna libera ed emancipata e Matteo desideroso di diventare un musicista. Ma nella faticosa ricerca della realizzazione personale, i due non smettono mai di cercarsi a vicenda.

un'avventura

La pellicola, della durata di 105 minuti, è una sorta di celebrazione artistica del genio di Battisti, accompagnata ad una storia d’amore, ambientata negli anni ’70, raccontata attingendo alla danza, grazie alle coreografie dell’art director Luca Tommasini, alla tavolozza musicale delle note di Lucio Battisti e alle immortali parole di Mogol, suo fidato paroliere.

 

 

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x