Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
audrey hepburn con cappello

Una mostra sull’attrice e donna Audrey Hepburn a La Spezia

Audrey Hepburn raccontata per la prima volta in una mostra in Italia

Si chiama “Intimate Audrey” la mostra sul mito hollywoodiano Audrey Hepburn per la prima volta in Italia. Dopo essere stata audrey hepburn a la speziain Belgio, paese natale dell’attrice, e nei Paesi Bassi arriva da noi ospitata dalla città di La Spezia alla Fondazione Carispezia e visitabile dall’8 dicembre 2019 fino al 1° marzo 2020. Una mostra interamente dedicata all’attrice che è rimasta nei nostri cuori sia per i ruoli cinematografici da lei interpretati, sia per la sua bellezza ed eleganza, che ancora oggi non teme paragoni, sia per il suo impegno sociale. La mostra è fortemente voluta, creata e portata in giro nel mondo dal figlio Sean Hepburn Ferrer per omaggiare i novant’anni dalla nascita della madre. Purtroppo la Hepburn ci ha lasciati nel 1993, ma questa esposizione fatta di fotografie anche inedite, di filmati e cimeli del suo fare cinema, ma anche molti momenti del suo privato, ci farà fare un tuffo nella vita di una delle più amate attrici di tutti i tempi, dai suoi famosi occhioni da cerbiatto.

Come dimenticare alcuni dei suoi ruoli cinematografici! Con Vacanze romane (1954) di William Wyler (Ben Hur; Come rubare un milione di dollari e vivere felici; Funny Girl) vinse l’Oscar come Miglioreaudrey hepburn colazione da tiffany Attrice contendendoselo con colleghe del calibro di Deborah Kerr (Da qui all’eternità; Un amore splendido; L’erba del vicino è sempre più verde) o la conturbante Ava Gardner (Mogambo; Le nevi del Chilimangiaro; La contessa scalza) e l’attrice ballerina Leslie Caron (Lilì; Un americao a Parigi; Papà Gambalunga). Audrey Hepburn vinse su tutte per la sua principessa “ribelle” al fianco del bellissimo Gregory Peck (Moby Dick; Il buio oltre la siepe; Io ti salverò) lanciando anche sul mercato la nostra Vespa Piaggio che impennò così le sue vendite. Il delizioso Colazione da Tiffany di Blake Edward (Operazione sottoveste; La Pantera Rosa; Hollywood Party) diventato un cult di tutti i tempi; l’immagine della Hepburn che fuma il lungo bocchino vestita con il tubino nero è ormai un’icona entrata nelle nostre vite, sui gadget, sui muri di locali, sulle t-shirt… ovunque. E che dire di Sabrina? Che commediaaudrey hepburn e cary grant sciarada romantica, fantastica! Al fianco del tenebroso Humphrey Bogart (Casablanca; La regina d’Africa; Il mistero del falco) la nostra Audrey ci fa vivere il sogno dell’amore. Oppure Sciarada, un giallo con il mio attore preferito di tutti i tempi, Cary Grant (Intrigo internazionale; Susanna; Caccia al ladro), che insieme formano la coppia più elegante del cinema mondiale, entrambi raffinati e carismatici. Insomma la signora del cinema ha alle spalle una filmografia strepitosa, rimasta intramontabile nel tempo e difficilmente riuscirei a ripercorrerla in un solo articolo.

Nella mostra a La Spezia saranno presenti anche delle foto che la ritraggono nella vita vera perché Audrey Hepburn audrey hepburn primissimo pianoè stata una donna che si è impegnata molto nel sociale, sempre con la sua eleganza, che non risiede solo nel suo vestito a tubino; l’attrice aveva quell’eleganza interiore che nessun vestito può regalarti, era innata in lei. Ambasciatrice dell’UNICEF dedicò molto del suo tempo ad aiutare i bambini più bisognosi, recandosi nelle missioni  in Africa, America Latina e Asia ed elargendo cospicue cifre di denaro per aiutare i ragazzini, facilitata anche dal fatto che aveva una buona conoscenza delle lingue, oltre all’inglese infatti parlava bene il francese, lo spagnolo, l’olandese e l’italiano.

Inoltre Audrey Hepburn ha dato il volto alla criminologa Julie Kendall del fumetto Julia – Le avventure di una criminologa creata da Giancarlo Berardi. E forse non saprai che l’attrice è stata anche fonte d’ispirazione per la creazione di Bella de La Bella e la bestia di Walt Disney. Nel 2003 le poste americane le hanno anche dedicato un francobollo. Insomma io andrò sicuramente a vedere questa mostra a La Spezia dedicata alla grande Audrey Hepburn approfittando anche di farmi un giro a Lerici o Portovenere che ti consiglio di vedere e magari approfittane per mangiarti un bel fritto di pesce nelle ridenti cittadine affacciate sul mare blu della Liguria.

Potrebbe interessarti...

Speciale

Gli Steelbook Warner Bros in 4K a un prezzo speciale

The Walking Dead

Norman Reedus e l’amore speciale nato sul set

South Park

South Park: il nuovo speciale di un’ora South ParQ: Vaccination Special

Euphoria

Euphoria: il secondo episodio speciale

Euphoria

Euphoria: la recensione del primo episodio speciale

Audrey Hepburn, il mito di Hollywood, direi che merita una visita a La Spezia, magari accompagnata da un pranzo nella vicina Lerici con un bel fritto di mare!
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1