In uscita sia la colonna sonora di True Stories, primo libro scritto e unico film diretto da David Byrne, che l’edizione speciale del film in DVD e Blu-ray.

Pochi hanno avuto il piacere di vedere True Stories, un film uscito nel 1986, sulla scia del successo di Stop making sense, di Jonathan Demme, solamente negli Stati Uniti, Canada, Italia e Svezia, che ha incassato poco più di due milioni e mezzo di dollari. Il film è “un progetto con canzoni basate su storie vere, tratte dai tabloid. È come 60 minuti in acido”, come lo ha descritto lo stesso David Byrne.

Il 23 novembre tornerà in tutto il suo splendore in DVD e Blu-ray assieme alla colonna sonora completa.

Ne era già uscita una parziale, registrata in studio coi Talking Heads. A proposito della colonna sonora Byrne dice: “Ho sempre immaginato che la musica scritta per True Stories avrebbe dovuto essere ascoltata come nel film. Ha molto più senso così. Io che canto la canzone che ho scritto per il personaggio di John Goodman, Louis Fine, mi è sempre suonata strana. L’ho scritta per quel personaggio, non per me”.

Il film è ambientato nella cittadina di Virgil, in Texas, a metà anni ’80, dove si sta preparando la celebrazione del cento cinquantenario della fondazione della città, e presenta una serie di vignette commentate da un narratore col cappello da cow boy, che è lo stesso Byrne. L’altro interprete principale è John Goodman, ovvero il sosia di Fred Flinstone, tant’è che Brian Levant non ha avuto dubbi quando ha dovuto scegliere il protagonista per i suoi film del Flinston. Goodman è Luois Fyne, un cantante country-western, sfortunato in amore. Poi c’è un leader cittadino che non parla ma con sua moglie, che sta sempre a letto, alcuni adepti del voodoo, un predicatore cospiratore e altri personaggi di questo genere.

Per avere un’idea di cosa sia il film, basti questo video:

Come abbiamo già detto, True Stories non ebbe un gran successo commerciale e, probabilmente, non lo avrà neppure oggi, è più un film per Happy few e, per i fan David Byrne, un cult imperdibile.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami