“The Walking Dead: Red Machete”: una singolare prospettiva sul mondo invaso dagli zombi

0
49

Durante le pause pubblicitarie dell’ottava stagione di “The Walking Dead” il canale AMC mandava in onda alcuni mini episodi legati alla serie, ora raccolti nel corto “The Walking Dead: Red Machete”.

Dopo averlo visto è difficile raccontarvelo senza spoiler, ma cercherò di farlo anche se sono obbligata almeno a rivelarvi il protagonista di questo corto: il machete di Rick Grimes. Ebbene sì. Questo corto ci racconta la storia del machete che ha accompagnato per lungo tempo il protagonista di “The Walking Dead”, dalla prima mano che lo ha tolto dallo scaffale su cui stava in bella mostra e via via tutti i passaggi che lo hanno portato da un posto all’altro e da un proprietario all’altro. Fino alla conclusione della sua storia che ci rivela un eterno cerchio della vita che molto spesso coinvolge anche i semplici oggetti presenti nella nostra quotidianità. Perdonatemi per questa mia debolezza e per quello che vi sto per rivelare, ma vedere quel povero machete piantato nel petto di una zombie vagare senza meta per lungo tempo mi ha fatto provare un misto di empatia e tristezza per quell’oggetto così utile ma maltrattato, impotente di fronte alle situazioni che gli si pongono davanti e destinato a subirne sempre le conseguenze. Con pochissimi dialoghi, ma con alcune scene animate degne di nota, è un corto che vi consiglio di guardare anche se non siete fan di “The Walking Dead”.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami