The Mule, film diretto dal grande Clint Eastwood, uscirà in America questo dicembre, mentre nel nostro paese sarà disponibile a febbraio del prossimo anno.

Eccoci a parlare del nuovo lavoro che vede l’ormai ultraottantenne Clinton “Clint” Eastwood sia dietro la macchina, nel ruolo di direttore, sia nei panni di Earl Stone (Leo Sharp nella realtà), protagonista della vicenda. La pellicola tratta la storia vera, raccontata  dal giornalista Sam Dolnik, del veterano interpretato da Eastwood, che si rivelerà un corriere per il cartello di Sinaloa.

La notizia dà da pensare date le voci che parlavano di un ritiro del grande Eastwood; a quanto pare solo di voci si trattava.

Se pensiamo ai cinque  Oscar vinti dall’attore, di cui due come regista e due come miglior film, e molti altri premi, questo film, un mix tra thriller, drammatico e perché no anche poliziesco, crea grandi aspettative sia per quanto riguarda la regia, sia per il cast, composto tra gli altri anche dalla figlia del noto attore Allison Eastwood, Bradley Cooper, Michael Pena, Laurene Fishburne, Ignacio Serricchio, Taissa Farmiga, Dianne Wiest, Robert Lasardo, Lobo Sebastian.

Il trailer italiano è disponibile oramai da qualche ora e presenta un Clint invecchiato e stanco delle restrizioni che il suo personaggio si trova ad affrontare e che lo spingono verso decisioni non troppo salutari…

Che altro dire, non ci resta che attendere il nuovo anno per vedere se l’età e l’esperienza di questo grande uomo che, a detta di Sergio Leone, possiede solo due espressioni, col cappello e senza cappello, porteranno a un altro premio e ad una nuova ondata di successo oppure se stabilirà che questo personaggio debba finalmente prendersi il riposo che merita.

Io, dal canto mio, aspetto con trepidazione l’uscita del film, considerando che grazie a mio padre mi sono vista praticamente tutta quella che possiamo definire saga western di Eastwood, innamorandomi dell’uomo senza paura con un sottofondo musicale di tutto rispetto. Vi do pertanto appuntamento al cinema per vedere se le aspettative saranno ripagate.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami