Voto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

The Mandalorian 2, le sorprese non finiscono mai

The Mandalorian 2, con questo terzo episodio si conferma la striscia positiva della serie grazie anche alla brillante direzione di Bryce Dallas Howard

The Mandalorian 2, la serie creata da Jon Favreau sta avendo un successo stellare, in grado di diventare la serie TV dell’anno. Sia il cast che la staffetta di registi che si stanno dando il cambio ad ogni episodio stanno facendo un lavoro eccezionale. This the Way.

Voto

The Mandalorian 2, siamo giunti quasi a metà del percorso, e con questo terzo episodio si conferma la striscia di successo della serie ideata da Jon Favreau.

The Mandalorian 2, la trama del terzo episodio diretto da Bryce Dallas Howard:

Il terzo episodio è un capolavoro da tutti i lati. Finalmente Mando con The Child e la mamma rana giungono dopo un atterraggio d’emergenza sul pianeta Trask.

Sul pianeta la mamma rana si riunisce al suo compagno e Mando in una scena che farebbe commuovere anche il cuore più duro, Djin ottiene nuove informazioni su dove trovare altri mandaloriani come lui.

Un uomo alla locanda si offre per accompagnare lui e Baby Yoda, ma si rivelerà una trappola per uccidere i due.                        Fortunatamente i nostri eroi vengono tratti in salvo da tre guerrieri mandaloriani, la loro diversità da Mando sta nel fatto che loro non hanno problemi a togliersi l’elmo, cosa che invece il Credo di Mando vieta. Il gruppo di mandaloriani è guidato da una guerriera di nome Bo-Katan, la quale chiede aiuto a Mando per prendere in ostaggio una nave nemica e le armi lì custodite.

L’arma che Bo-Katan sta cercando è la Dark-Saber, arma in possesso di Moff Gideon (Giancarlo Esposito). Una volta raggiunta la nave comincia lo spettacolo, combattimenti a colpi di blaster e mosse furtive.

The Mandalorian 2, una scena dal terzo episodio diretto da Bryce Dallas Howard

 

 

 

 

 

Anche in questo episodio ritroviamo la tipica struttura “a quest“, con il mandaloriano che deve soddisfare delle richieste per ottenere le informazioni che desidera, ma la qualità della sceneggiatura, e i rimandi sia alla saga originale sia all’universo espanso, cresce sempre di più.

E se pensi che siamo soltanto al terzo episodio, e che i prossimi potrebbero dar vita ad uno dei ritorni più attesi degli ultimi anni, non possiamo che sentirci rassicurati: la Via di Mandalore è più luminosa che mai.

Alla fine Mando ottiene l’informazione che desidera, infatti Bo-Katan gli dice: “porta il trovatello nella città di Calodan, nel pianeta boschivo di Corvus. Lì troverai Ahsoka Tano“.

Ahsoka Tano farà a tutti gli effetti parte di The Mandalorian, per la gioia di tutti i fan che hanno avuto modo di conoscerla nelle serie animate di The Clone Wars e Rebels.               La ex-padawan di Anakin Skywalker farà il suo debutto in live action grazie a Rosario Dawson e a questo punto viene da chiedersi se la strana coppia di protagonisti farà la sua conoscenza già a partire dalla prossima puntata.

Chi è Ahsoka Tano:

Mai apparsa in una pellicola con attori e in carne e ossa, ma solo in prodotti di animazione, Ahsoka sembrava destinata a rimanere un personaggio noto più ai giovani padawan della saga che non alla vecchia guardia degli appassionati della saga. D’altronde si parla di una figura nata in The Clone Wars e che ha avuto successivamente un ruolo in Rebels, ma la prima serie in live action di Star Wars, The Mandalorian, diventa ora il lasciapassare per una versione di Ahsoka in una versione ‘umana’, che avrà le fattezze della stupenda Rosario Dawson.     Ahsoka appare per la prima volta nel periodo che intercorre tra L’attacco dei Cloni e La Vendetta dei Sith.

Il cambio di carattere di Skywalker, era a un punto cruciale della sua crescita nella sua discesa verso il Lato Oscuro, ma la sensazione della produzione era che al cinema fosse stato raccontato troppo rapidamente senza dargli il giusto risalto. Di razza togruta, la giovane Padawan Jedi Ahsoka Tano viene assegnata dal maestro Yoda ad Anakin Skywalker.

I due, nella loro prima missione, dovranno impegnarsi nella ricerca del figlio di Jabba the Hutt. Durante le guerre dei cloni, aiuterà Anakin e Obi-Wan Kenobi in varie missioni, fino a che non abbandonerà l’Ordine Jedi per via di un complotto.  Riappare, molti anni dopo, divenuta adulta, inizialmente sotto lo pseudonimo di “Fulcrum“, coordinando prima le diverse cellule da cui avrà origine l’Alleanza Ribelle, e poi come membro attivo del gruppo dei protagonisti, lo Spettro.

Rosario Dawson è Ahsoka Tano nella seconda stagione di The Mandalorian

 

 

 

 

 

 

Nel corso del tempo possederà diverse spade laser, la prima era di colore verde, poi ne avrà una seconda più corta di colore giallo, successivamente Anakin gliene dona due di colore blu. Una volta divenuta adulta non appartenendo più a un ordine se ne costruisce due di colore bianco, e probabilmente nella prossima puntata di The Mandalorian la vedremo appunto con le spade bianche.

Action figure di Baby Yoda  Clicca qui per acquistare l’action figure di Baby Yoda

Un episodio il terzo, quindi spettacolare, che non fa altro che aumentare l’hype episodio dopo episodio. Sono curioso ed impaziente come sicuramente sarai anche tu di vedere cosa succederà nel prossimo episodio. Continua a seguirci per essere sempre aggiornato su cosa succede.

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Siamo live con Call of Duty: Black Ops Cold War

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+