“The Magic Order” il primo fumetto Netflix

0
77

“Viviamo in un mondo di scienza e di logica”

Dopo l’acquisizione di Millarworld, Netflix ha rilasciato il trailer che presenta la sua prima serie a fumetti “The Magic Order”, scritto da Mark Millar e illustrato da Olivier Coipel, non disponibile sulla piattaforma streaming ma in versione digitale ed in forma cartacea. Per presentarcela Netflix dice:

“La magia incontra la mafia. Cinque famiglie di maghi che hanno giurato di proteggere il nostro mondo per generazioni devono affrontare un nemico che minaccia di prenderli uno a uno. Di giorno vivono accanto a noi come vicini, amici e colleghi, ma di notte sono stregoni che ci difendono dalle forze dell’oscurità»

Mentre Mark Millar parla del target di pubblico a cui il fumetto si rivolge:

“Per i ragazzi che hanno amato qualcosa di simile a Harry Potter o legato al genere, crescendo e ora hanno qualcosa che si avvicina alla loro sensibilità di adulti. Dal punto di vista del tono, in realtà siamo più vicini a “I Soprano” perché la storia racconta del patriarca di una famiglia malavitosa e delle preoccupazioni nei confronti dei suoi figli. La struttura di base è Re Lear, sperando che non suoni troppo pomposa come affermazione, ma con le bacchette magiche. È sporco. Si apre con una scena di sesso, quindi si è immediatamente consci di non essere a Hogwarts”

Spinta da questi lusinghieri commenti mi sono visionata il trailer che ho trovato meraviglioso, accattivante ma cosa principale parlando di un fumetto, ben disegnato. Avresti voglia di avere “The Magic Order” tra le mani per entrare ancor di più nel dettaglio di questa storia e conoscere meglio i protagonisti, così da essere magicamente trasportati nelle loro straordinarie avventure. Prima di lasciarvi guardare il trailer voglio rivelarvi una notizia che vi rattristerà quanto ha rattristato me: ancora non si sa, se e quando uscirà la versione italiana. Perdonatemi se ho lasciato la notizia alla fine dell’articolo…….

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami