Lightyear

Il teaser trailer di Lightyear: la vera storia di Buzz è arrivato!

Le animazioni del cartone animato volano anni luce avanti, anzi: verso l'infinito e...

Alle 15:00 di oggi Disney ha postato il trailer di Lightyear: la vera storia di Buzz, cogliendo di sorpresa tutti i bambini e i nerd – o geeks, se preferite – come noi.

Lo trovate subito qui sotto:

Reaction

Tralasciando i brividi e il successivo brio nel sentire in sottofondo Starman, dall’album The rise and fall of Ziggy Stardust and the spiders from Mars, del Duca Bianco (aka David Bowie), la prima cosa che colpisce nel trailer di Lightyear è la qualità di questo nuovo film. La Pixar si supera ancora: grande importanza viene data alla luce e alle texture sempre più realistiche (realistiche ma pur sempre ancorate allo stile Pixar). Gli oggetti – più che i personaggi – sono veri, vivi (oggetti vivi, come i giocattoli di Toy Story). Questo perché i personaggi non vogliono essere iper-realsitici, ma mantengono lo stile Pixar. Insomma, ragazzi: che botta e che meraviglia per gli occhi!

Fa impressione vedere Buzz Lightyear con i capelli (ma tra tutte le acconciature e i capelli che avrebbero potuto dargli i character designer, questi sono forse i migliori).

Provoca inoltre certe sensazioni vedere Buzz interagire con il giocattolo di un gatto. E c’è in questa immagine una sorta di paradosso: il personaggio che conosciamo come un giocattolo ma qui è reale, si rapporta con un giocattolo che noi conosciamo innanzitutto come qualcosa di reale, e non come giocattolo. Si invertono i ruoli, e non solo una volta! Per questo motivo – e per la sua presenza prolungata nel trailer – credo che il giocattolo del gatto sarà un compagno di avventura di Buzz.

Tutto questo discorso potrebbe non valere nulla nel caso in cui il gatto fosse il replicante di un animale domestico (Lightyear sembra ambientato su una colonia spaziale, dove cani e gatti non esistono e non potrebbero sopravvivere). Hanno una sorte simile gli animali in Blade Runner, di Ridley Scott.

Porre l’attenzione please, ai rilfessi sul casco di Buzz e alle luci che hanno messo in vetrina con questo trailer. Nel frattempo, complimenti alla Pixar!

C’è un’unica cosa che potrebbe confondere di Lightyear (e almeno a me, ha confuso). Come posizionare questo film rispetto alla storyline principale? L’astronauta di cui si sta parlando (la serie non è basata infatti sul giocattolo!), è un’astronauta anche nel mondo di Andy? O il personaggio di Buzz è anche in Toy Story il protagonista di un film (un personaggio di fantasia) da cui poi viene tratta la linea di giocattoli a cui appartiene il Buzz ? O se non un film, magari Buzz è il protagonista del videogioco con cui Rex smanetta in Toy Story 2?

Opinione personale: Buzz è – come Woody, d’altronde – un giocattolo tratto da un franchise di film o una serie tv, e quello che vedremo noi in Lightyear è quello che ha visto Andy al cinema nel mondo di Toy Story e che gli ha fatto desiderare il giocattolo di Buzz. Così potrebbe avere un senso.

Lightyear
Il logo ufficiale del film Lightyear
Cr. Disney/Pixar

Trama

Lightyear: la vera storia di Buzz, che uscirà nell’estate del 2022, esplora le origini di Buzz Lightyear. Pur essendo un film spin-off della serie di Toy Story, non è la storia del giocattolo, ma dell’uomo che ha ispirato il giocattolo, dell’astronauta, per essere più precisi. Per ora Disney e Pixar non hanno rivelato nulla di più.

Aspettative

Si sa ancora pochissimo di questo film. È certo che sarà un trionfo di animazione, a giudicare dal trailer, come d’altronde ogni film Disney e Pixar dal primo Toy Story (il film che ha segnato l’inizio della collaborazione tra questi giganti dell’animazione) fino a Luca (stiamo parlando di un periodo che abbraccia vent’anni di attività nel campo). I prodotti targati con questo marchio sono stati raramente battuti da altri (anche se la menzione d’onore per Spider-man: a new universe, va fatta: i film Sony non sa proprio sceglierseli, ma ragazzi che spettacolo i suoi film d’animazione).

Come ho già detto, il film sembra essere ambientato su una colonia spaziale. Nel trailer possiamo inoltre vedere una sorta di cristallo usato come fonte di energia. Magari Buzz Lightyear è una sorta di esploratore che ha il compito di trovare questi cristalli.

E tra le tante domande di noi fan, ce n’è una che più di tutte preme per avere la sua risposta: ci sarà spazio per Zurg, l’arcinemico di Buzz Lightyear?

Lightyear
Il teaser poster di Lightyear
Cr. Disney/Pixar

Una piccola curiosità prima di concludere: in originale la voce di Buzz Lightyear sarà quella di Chris Evans, il nostro ex-Captain America, e la scelta di usare un altro attore per dar vita a Buzz, rimarca il concetto della distanza che esiste tra questo Buzz e il giocattolo che vediamo in Toy Story (che però non se la deve prendere: non saprà volare, ma sa come cadere con stile).

 

Ti è piaciuto il trailer? Ti ha portato l'hype alle stelle? A me sì! Tra David Bowie, l'animazione, e tutte le possibilità che mette in tavola il film, Disney/Pixar oggi ci ha dato più di un motivo per emozionarci.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0