La notizia arriva pochi giorni dopo la scelta di Naomi Watts come attrice protagonista

Games of  Thrones, il Trono di Spade per noi italiani, è la serie più popolare della HBO fra quelle andate in onda finora. Come tutti gli appassionati sanno bene Il trono di spade è giunto all’ottava ed ultima stagione, che andrà in onda il prossimo anno su Sky Atlantic in contemporanea con la messa in onda negli Usa. Mentre in rete i fan stanno già iniziando ad elaborare il lutto, HBO  colosso mondiale dell’ audiovisivo, seguendo il detto fatto un papa se ne fa un’ altro, ha annunciato a giugno scorso che il trono di Spade avrà un suo spinoff. Per ora, come da prassi per le serie americane, è stata ordinata la realizzazione di un “Pilot”. Il pilot sarà realizzato dalla collaborazione tra George R.R Martin, autore dei libri da cui è tratta la serie, e dalla sceneggiatrice Jane Goldman.

Proprio poche ore fa, George R.R Martin ha annunciato sul suo blog il titolo del primo prequel “The Long Night”. La trama esatta del prequel non è ancora stata rivelata. Per ora si sa che sarà ambientato diecimila anni prima rispetto agli eventi narrati dal Trono di Spade e delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco e parlerà della discesa del mondo dall’età degli eroi alla sua ora più buia. Propri per la distanza temporale tra gli episodi narrati nel prequel non comparirà nessuno dei personaggi della serie principale.

Naomi Watts è stata scelta come protagonista. L’ attrice britannica naturalizzata australiana, due volte candidata all’Oscar per i film 21 Grammi e The Impossible, ha recentemente accettato la parte. Secondo Variety la Watts interpreterà “una carismatica donna di mondo, che nasconde però un oscuro segreto”. Restiamo in attesa di conoscere il regista ed il resto del cast.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami