squid game

Squid Game 3 si farà? Ecco le parole del regista

La serie più vista in assoluto su Netflix sarà rinnovata per altre due stagioni? Trattative in corso ma ancora nessuna conferma

Siamo giunti alla fine di questo 2021 e, tirando le somme sull’anno trascorso, ci sono stati numerosi film e serie TV che hanno fatto parlare di sé più di altri titoli. Tra questi certamente spicca Squid Game, serie sudcoreana sbarcata sul colosso dello streaming, Netflix, lo scorso 17 settembre e che in brevissimo tempo ha totalizzato ben 111 milioni di spettatori in tutto il mondo, imponendosi sul mercato come una delle serie più viste ed amate in assoluto degli ultimi tempi, complici il crescente interesse per la produzione cinematografica sudcoreana, una trama coinvolgente e personaggi che funzionano perfettamente.

Già lo scorso mese il regista e creatore di Squid Game aveva dichiarato di essere in trattative per una seconda stagione, ma ora si vocifera anche di una terza!

squid game

Di cosa parla Squid Game?

456 persone ai margini della società, accomunate da problemi familiari o professionali, vengono invitate a partecipare ad una competizione apparentemente semplice: i concorrenti dovranno sfidarsi in alcuni giochi classici dell’infanzia. Tuttavia le cose non sono così semplici come sembrano e ben presto i poveri malcapitati scopriranno che in palio c’è la loro stessa vita. Se infatti le persone sono indotte a giocare per la cospicua somma di danaro che si può vincere, ovvero 45.6 miliardi di won coreani (circa 30 milioni di euro), coloro che perdono dovranno pagare con la propria vita: chi perde, muore.

Diventata un vero e proprio fenomeno mediatico, tra critiche, accuse di plagio e tentativi di censura, Squid Game è stata ampiamente apprezzata dal pubblico, mettendo in luce in uno scenario distopico, le problematiche socio-economiche che affliggono in particolare la Corea del Sud, che di fatto è uno dei paesi con il debito privato più alto al mondo.

Squid Game 2

Proprio grazie a questo immenso successo (nonché per il finale aperto con cui si è conclusa la prima stagione), si è iniziato sin da subito a parlare di una eventuale seconda stagione, fortemente voluta dai fan della serie. Già lo scorso novembre il creatore e regista di Squid Game, Hwang Dong-hyuk, ha confermato di essere in trattative avanzate con Netflix per la realizzazione di una seconda stagione, dichiarando:

“C’è stata così tanta pressione, così tanta richiesta e così tanto amore per una seconda stagione. Sento come se non ci lasciaste scelta. Quindi vi dico che ci sarà una seconda stagione. È nella mia testa proprio ora. Attualmente è in fase di pianificazione. Penso però sia ancora troppo presto per dire quando e come accadrà. Vi prometto una cosa: Gi-hun tornerà e farà qualcosa per il mondo”.

Ci sarà anche Squid Game 3?

La seconda stagione di Squid Game è ormai una certezza e del resto non è stata una sorpresa per il pubblico, nonostante Hwang Dong-hyuk si era inizialmente mostrato riluttante all’idea di tornare nuovamente al lavoro sulla serie. Tuttavia nessuno si aspettava che fossero in corso delle trattative anche per una terza stagione! È lo stesso regista a dichiararlo, in occasione di un’intervista per la rete televisiva coreana KBS, nel programma The Korea Times:

“Sono in trattative con Netflix per la stagione 2 e la stagione 3. Arriveremo presto a una conclusione”

squid game

Al momento non ci sono però ulteriori informazioni né certezze. Se infatti in qualche modo riusciamo ad ipotizzare di cosa tratterà la seconda stagione, con riferimento al finale della prima, non sappiamo cosa vedremo in Squid Game 3. Soprattutto si tratta di dichiarazioni che non sono state confermate da Netflix, né si sono ancora concluse le trattative. Il colosso dello streaming ha risposto:

“È vero che stiamo discutendo di diverse possibilità per Squid Game, inclusa la produzione di una stagione 3, ma nulla è stato ancora deciso”

Nulla di certo, dunque. Dato il grande successo di Squid Game, possiamo immaginare che Hwang Dong-hyuk abbia chiesto un budget superiore per la produzione nonché un maggior compenso. Inoltre non è difficile comprendere la titubanza di Netflix, basti pensare al fatto che non sempre le stagioni successive di una serie sono all’altezza della prima, per cui anche Squid Game potrebbe subire un peggioramento, e il timore di un flop potrebbe effettivamente essere un motivo sufficiente per non rinnovare ulteriormente la serie, almeno non oltre la seconda stagione. Sembra infatti strano procedere per le trattative di un doppio rinnovo, quando ancora non sappiamo della riuscita della seconda stagione, implicando addirittura un rischio di cancellazione della serie.

squid game

Si trattano però di semplici ipotesi, forse anche abbastanza improbabili alla luce della ottima riuscita della prima stagione, che vanta una buona scrittura ed una trama accattivante, ricca di colpi di scena e di questioni rimaste irrisolte. Inoltre, conoscendo il modus operandi di Netflix, difficilmente la piattaforma si lascerà sfuggire questa gallina dalle uova d’oro!

Hai già visto Squid Game? Secondo te, di cosa potrebbero parlare le prossime stagioni? Faccelo sapere con un commento!

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0