Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Casablanca: Rick Blaine è veramente esistito

Chi avrebbe immaginato che il personaggio diventato mitico grazie a Humphrey Bogart fosse esistito davvero?

Casablanca, il film culto per eccellenza, interpretato da Bogey e dalla divina Ingrid Bergman, non nasce dalla fantasia degli sceneggiatori, ma prende spunto dalla vita di un impresario teatrale newyorkese degli anni ‘30.

Quando Murray Burnett e Joan Alison scrissero la pièce teatrale Everybody Comes to Rick’s, nel 1940, avevano in mente qualcuno. Questo qualcuno era Billy Rose, un burbero agente teatrale “duro come i chiodi quando fa gli affari, nel cuore è un sentimentale. Una vecchia canzone gli fa venire un groppo alla gola”. Come Rick aveva fatto col suo “rivale” Lazlo, durante la guerra Bill Rose aiutò i profughi ebrei in fuga dal nazismo. Forse perché, in realtà, si chiamava William Samuel Rosenberg ed era figlio di due poveri ebrei immigrati a Manhattan. Tutto questo ci viene svelato da Mark Cohen, che ha scritto la biografia del cinico Billy: The Rise of Billy Rose.

Come Rick aveva il suo Café Americain, Rose aveva il suo Casa Mañana, come Rick, Billy non beveva coi clienti, anzi, pare non bevesse affatto; non si sa se avesse anche un Sam, pronto a suonargli la canzone che gli ricordava la sua Ilsa. Anche se c’entra poco, come Bogart, Rosa era piuttosto basso, si dice che, quando assisteva a uno show, prenotasse quattro posti, uno per lui e sua moglie che, invece, era 18 centimetri più alta di lui, e i due posti davanti, in modo che qualcuno più alto non gli coprisse la visuale.

La cosa bizzarra è che, nonostante fosse ispirata a uno dei massimi agenti di Broadway, la piéce teatrale di Burnett e Alison non andò mai in scena; un anno dopo fu comprata da Hollywood e diventò Casablanca.

Ma Billy Rose è coinvolto, sia pur indirettamente, in un altro film importante, ovvero Funny Girl, con Barbra Streisand che interpretava la cantante Fanny Brice. Ebbene la Brice era la moglie di Billy Rose e molte delle canzoni che cantava le aveva scritte l’infaticabile Billy/Rick Rose/Blaine.

Ce ne sarebbe abbastanza per farne un film, e questa volta proprio su Billy Rose.

Per acquistare il dvd o l’edizione restaurata in blu-ray di questo immortale capolavoro clicca qui.

Potrebbe interessarti...

Speciale

Gli Steelbook Warner Bros in 4K a un prezzo speciale

The Walking Dead

Norman Reedus e l’amore speciale nato sul set

South Park

South Park: il nuovo speciale di un’ora South ParQ: Vaccination Special

Euphoria

Euphoria: il secondo episodio speciale

Euphoria

Euphoria: la recensione del primo episodio speciale

Conoscevi già questa storia?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0