Presentato in anteprima a Bolzano Ötzi e il mistero del tempo

La pellicola di Gabriele Pignotta, dopo il successo riscosso al Giffoni Film Festival in occasione del quale è stata premiata come miglior film per bambini nella categoria +6, arriva nelle sale cinematografiche e promette di emozionare, divertire e incantare.

Il fantasy è stato realizzato in lingua inglese, con l’intento di conquistare la scena internazionale e competere con le, spesso eccessivamente costose, produzioni hollywoodiane. Interamente girato in Alto Adige con il favore della IDM Film Fund & Commission dell’Alto Adige, è prodotto da Rai Cinema, in collaborazione con One More Pictures.

Il film narra di Ötzi, la mummia del monte Similaun ibernata da cinquemila anni tra i ghiacci delle Dolomiti e del suo risveglio nel ventunesimo secolo. Egli incontra l’undicenne Kip ed i suoi amici a cui insegnerà il valore del tempo, dell’amicizia e della storia tra peripezie, misteri e magia.

Nel cast, Alessandra Mastronardi, Vinicio Marchioni ed il giovanissimo Diego Delpiano, alla sua prima esperienza cinematografica.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami