Monarca è la nuova serie TV che Netflix produrrà con Salma Hayek

La serie, originariamente in sviluppo da ABC nel 2015, è descritta come una saga multigenerazionale di una famiglia ad alto rischio, proprietaria di un impero commerciale messicano di tequila. Quando un membro della famiglia si ribella e decide di combattere contro il sistema, gli equilibri crollano pericolosamente.

La serie entrerà in produzione questo autunno ed è prevista per il debutto nel 2019. Interpretato da Irene Azuela e Juan Manuel Bernal, “Monarca” annovera tra i produttori la stessa Salma Hayek, che in un’intervista ha detto: “Sono estremamente entusiasta di collaborare con Netflix e di lavorare con incredibili talenti messicani davanti e dietro la telecamera. Siamo orgogliosi di mostrare il Messico come una nazione vivace, sofisticata e culturalmente ricca, che lotta per controllare il proprio destino“.

Il creatore della serie, Diego Gutierrez, aveva originariamente proposto il progetto a McDonald, che poi lo ha girato alla Hayek. I due hanno collaborato in precedenza alla serie ABC Ugly Betty, che McDonald ha sviluppato durante il periodo in cui è stato produttore esecutivo di ABC Studios.

Questa è la definizione di un progetto di passione per me“, ha detto Gutierrez. “Essendo nato e cresciuto in Messico, sono onorato di avere l’opportunità di raccontare questa storia con Netflix e il team di persone incredibilmente talentuoso che stiamo assemblando, sia negli Stati Uniti che in Messico“.

Monarca segna l’ultima serie messicana in ordine di tempo per Netflix, che va ad unirsi a  “Ingobernable“, “Club de Cuervos” e “El Chapo“.

Il Messico è per noi la massima priorità in cui continuare a sviluppare serie“, ha dichiarato Erik Barmack, vicepresidente degli international originals di Netflix. “Non vediamo l’ora di portare i migliori originals al mondo attraverso partnership con players chiave come Ventanarosa e Lemon Studios“.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami