Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
netflix

Netflix non girerà la sua nuova serie nella Carolina del Nord per protesta

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

La serie drammatica OBX del colosso di streaming online non verrà più girato in Carolina del Nord ma si sposterà invece in Sud Carolina per protesta

La controversa legislazione della Carolina del Nord sta influenzando anche nel mondo cinematografico, la Carolina del Nord non è più meta per le riprese.

netflix

Secondo l’Hollywood Reporter Netflix doveva girare un suo nuovo prodotto nel North Carolina. OBX è un racconto di formazione, sarà ambientato in una città immaginaria nello stato di Outer Banks, nella Carolina del Sud. Lo spostamento delle riprese dalla Carolina del nord a quella del sud è dovuto invece alle leggi anti-LGBTQ che sono entrate in vigore nella Carolina del nord. carolina del nord leggi lgbtQueste leggi sono conosciute come il conto del bagno, queste richiedono che le persone transgender utilizzino i servizi igienici pubblici che corrispondono al sesso sul loro certificato di nascita. La legge ha attirato subito l’attenzione su di se da quando è stata promulgata nel 2016.

Alcuni fonti dell’Hollywood Reporter dicono anche che la legge non è stata l’unica ragione per cui Netflix  ha deciso di non filmare in North Carolina, anche se naturalmente è la causa principale. nord carolinaL’idea di girare nella Carolina del Nord inizialmente era stata dell’ideatore stesso dello show, Jonas Pate, cresciuto in quello stato e tornato a Wilmington lo scorso anno.

“Questa minuscola legge sta costando a questa città 70 posti di lavoro onesti e allo stesso tempo danno anche un messaggio a coloro che possono essere interessati a girare in questo stato” ha detto Pate al giornale locale The Fayetteville Observer

Sempre secondo il The Fayetteville Observer, Netflix dovrebbe spendere per questa nuova serie (10 episodi) circa $ 60 milioni. OBX segue un gruppo di quattro adolescenti nelle isole di Outer Banks. Le riprese di OBX dovrebbero iniziare questa primavera.

Chad Griffin, presidente della campagna per i diritti umani,  ha mandato il suo messaggio di stima a Netflix per la decisione presa:

“Grazie @netflix per prendere sul serio l’impatto di questa legge vergognosa sui loro talenti e dipendenti LGBTQ. Sono passati quasi 3 anni da quando NC ha superato la HB2, ed è sta passando troppo tempo affinché questa proposta di legge sia completamente abrogata” 

Purtroppo non è la prima volta che accade, altro stato altra legge assurda per i nostri tempi: siamo in Georgia, quasi un anno fa, lo stato ha rischiato di inimicarsi tutta Hollywood quando il suo Senato ha approvato un progetto di legge che doveva rendere legale per le agenzie di adozione la possibilità di non prendere come “clienti” coppie dello stesso sesso. Per la Georgia sarebbe stato un duro colpo visto che è sede di importanti successi cinematografici (da Black Panther ad Avengers: Infinity War) e serie TV di successo (da The Walking Dead, a Stranger Things). Lo stato ha schivato il colpo per un pelo quando è uscita una versione modificata del disegno di legge che ha tolto le restrizioni contro le adozioni per coppie omosessuali.

netflix

Potrebbe interessarti...

Magica magica Emi

Back to the vintage: Magica magica Emi

Speciale

My Little Pony: A New Generation, dal 24 Settembre

Paso Adelante

Paso Adelante: tutta la serie su Netflix

The Tragedy of Macbeth

The Tragedy of Macbeth, ecco il teaser trailer del nuovo film di Joel Coen

Zero

Netflix cancella una serie italiana molto amata

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0