0

Addio all’attore di Twilight: Gregory Tyree Boyce

Gregory Tyree Boyce e la sua compagna Natalie Adepoju sono stati ritrovati senza vita

gregory tyree boyce
1+

0

Era diventato celebre per questa scena, tratta dal film Twilight, Gregory Tyree Boyce ed è stata resa nota oggi la triste notizia che il giovane attore e la sua fidanzata Natalie Adepoju sono stati ritrovati senza vita nella loro casa di Las Vegas.

Il decesso risale a mercoledì 13 maggio, a dare l’allarme una cugina dell’attore che, sapendo che Gregory era atteso a Los Angeles da sua figlia, nata da una precedente relazione, ha trovato sospetto vedere la sua auto parcheggiata presso il condominio in cui viveva. Lo ha dunque chiamato più volte senza successo e le autorità, allertate, si sono introdotte in casa dell’attore ed hanno scoperto i corpi dei due conviventi.

gregory tyree boyce

Gli inquirenti sono al lavoro ormai da oltre una settimana, ma per il momento non sono affatto chiare le circostanze della morte. Sembrerebbe, dalle prime indiscrezioni, che i due facessero uso di cocaina e metanfetamina e che possano essere deceduti a seguito di un’overdose.

gregory tyree boyce

E’ inquietante, alla luce della sua scomparsa, rileggere il post scritto da Gregory a dicembre, nel giorno del suo trentesimo compleanno: ‘A un certo punto non pensavo che sarei riuscito a vedere i 30 anni. Nel corso degli anni come tutti gli altri ho fatto errori lungo la strada, ma oggi è uno di quei giorni in cui rifletto solo sui più grandi. Che gran momento per essere vivi. Che i prossimi anni possano essere i migliori!!

Gregory, che progettava di mettere su un allevamento di galline che avrebbe chiamato “West Wing“, lascia sua figlia di dieci anni ed una madre amorevole con cui viveva quasi in simbiosi. La donna, Lisa Wayne, ha reso pubblico il suo dolore affidando ai social l’ultimo saluto:

‘…L’ultima volta che ti ho visto lunedì 11 maggio 2020, sono venuta a casa tua per mangiare gli avanzi della festa della mamma, abbiamo visto uno spettacolo di Dave Chappelle e tu mi hai accompagnato alla mia macchina, mi hai abbracciato, mi hai baciato sulla guancia e mi hai detto che mi amavi e di chiamarti quando fossi arrivata a casa. E’ stato tutto. Non ci sarà un altro abbraccio, un bacio o quelle parole, ti amo, di nuovo. Sono a pezzi. Ti amo Greggy, il mio Hunny…’

Tutta iCrewPlay si unisce al dolore degli amici e della famiglia di Gregory.

 

 

La morte di un giovane fa sempre riflettere, perché pensi sia così diffuso l’uso/abuso di droghe tra i personaggi noti?

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
La morte di un giovane fa sempre riflettere, perché pensi sia così diffuso l’uso/abuso di droghe tra i personaggi noti?
1+