Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
mel brooks autobiografia

Mel Brooks: la sua autobiografia uscirà a fine anno

Mel Brooks ha programmato l'uscita della sua autobiografia, All About Me! My Remarkable Life in Show Business, per fine novembre

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

Mel Brooks, che ha compiuto 95 anni lo scorso 28 giugno, ha annunciato di essere all’opera per la realizzazione della sua autobiografia, il cui titolo in inglese sarà All About Me! My Remarkable Life in Show Business (che tradotto sarebbe “Tutto su di me! La mia vita notevole nello Show Business“; non si sa ancora come verrà adattato in italiano); il libro uscirà negli Stati Uniti il 30 Novembre di quest’anno.

Per il pubblico anglofono sarà disponibile anche la versione audio-book del testo, incisa dallo stesso Mel Brooks e che verrà resa disponibile in contemporanea al lancio del volume cartaceo sia in America sia in Inghilterra. L’attore, regista, scrittore e produttore ha dichiarato:

“E’ stato allegro e allo stesso tempo dolceamaro scrivere questo libro, rivivere gli alti e bassi del mio viaggio incredibile da Brooklyn a Hollywood e a Broadway. Spero che i fan della commedia si divertiranno per le storie dietro il mio lavoro, e che si godano questo viaggio con me”

Per chiunque sia cresciuto negli anni ’80 e ’90, Mel Brooks è una vera e propria istituzione, che ha dato lustro al genere della parodia per il quale ha impostato un livello irraggiungibile di qualità: qualunque nerd prenderà mal volentieri qualsiasi critica nei confronti di Star Wars, ma dovrà ammettere di aver apprezzato quel capolavoro che è Balle spaziali (di cui puoi leggere un nostro articolo qui ).

mel brooks autobiografia
Mel Brooks con alcuni dei premi ricevuti nella sua carriera

Un altro vertice del genere l’ha segnato con Frankenstein Junior, in cui fra gli altri hanno brillato per le loro performance Gene Wilder Marty Feldman e di cui si racconta che il gruppo di lavoro scrisse apposta altre parti di sceneggiatura pur di continuare a girare insieme perché tutti si stavano divertendo troppo; puoi leggere un nostro interessante approfondimento sulla bizzarra connessione tra questo film e gli Aerosmith cliccando qui. Cliccando qui invece troverai un video con le papere più divertenti dal set.

Non sono mancati i successi anche in campo teatrale, con la trasposizione del suo primo film intitolato Per favore, non toccate le vecchiette (intitolato The Producer nella sua versione originale), che ebbe così successo in questa versione da essere nuovamente trasformato in film nel 2005 usando il titolo The Producers – Una gaia commedia neonazista (in originale ancora The Producers). 

Nella sua carriera ci sono ruoli da attore, da doppiatore (per esempio in Toy Story 4 – I perché di Forky e in Hotel Transilvania 2 e 3 – Una vacanza mostruosa, nel ruolo di Vlad), lavori da sceneggiatore e da autore, e perfino l’incisione di due brani musicali: con tutta questa esperienza non è difficile prevedere che l’autobiografia di Mel Brooks sarà sicuramente un viaggio affascinante nel mondo dello spettacolo.

Potrebbe interessarti...

L'uomo d'acciaio

Offerta speciale per i fan di Man of Steel

Speciale

Black Friday: le migliori Steelbook in offerta speciale su Amazon

Agente 007 - Licenza di uccidere

Agente Speciale 117 Allerta rossa in Africa Nera: le prime clip in italiano

Il buco

Il buco, trailer e data d’uscita del Premio Speciale della Giura di Venezia

Speciale

Smetto quando voglio: la saga completa a un prezzo speciale

Qual è il tuo film preferito di Mel Brooks?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0