L’attrice australiana insieme alla sua compagnia Luckychap sta creando l’adattamento cinematografico del romanzo di Tess Sharpe

Secondo Hollywood Report, la società di produzione di Margot Robbie con la Rideback di Dan Lin porterà al cinema Barbed Wire Heart per la Warner Bros. Nick Reynolds e Josey McNamara supervisioneranno il progetto e Carly Wray si occuperà della sceneggiatura, come per alcune puntate di Westworld. A differenza di Io,Tonya, per cui l’attrice è stata candidata all’Oscar, e del futuro Dreamland, in cui reciterà al fianco di Travis Fimmel, in questo caso si occuperà solo della produzione della pellicola insieme alla Luckychap, come nei film già citati.

La protagonista del romanzo è Harley McKenna, figlia unica del più grosso criminale di North County, che ha lavorato per lui fin da quando aveva sedici anni. Duke McKenna ha costruito un grande impero della droga, desiderato dalla figlia in eredità. Tuttavia, si stanno per trasferire in città i più grandi rivali, gli Springfield, anche responsabili della morte della madre di Harley con l’obbiettivo di eliminarla, punto debole del boss. Per la sua sopravvivenza e quella della sua famiglia, la ragazza dovrà mandare al tappeto l’operazione di suo padre e i rivali. Sarà difficile, ma Harley ha un vantaggio: è una McKenna e loro vincono sempre.

Il crime movie potrebbe uscire nel 2019. Prossimamente vedremo Margot Robbie in Mary Queen of Scots e in Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino. Infine, la rivedremo come Harley Quinn in Birds of Prey, altro progetto della sua compagnia cinematografica per la Warner Bros.

 

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami