game of thrones logo

Maisie Williams parla delle emozioni vissute sul set del Trono di Spade

Sono passati diversi mesi dalla fine delle riprese dell’ultima stagione di Game of Thrones, ma Maisie ha ancora qualcosa da dire

L’interprete di Arya è stata recentemente intervistata da TheGuardian, una rivista americana. Le domande riguardavano principalmente la sua giovane carriera artistica. Non c’è stato modo di evitare domande sull’imminente stagione in uscita del Trono di Spade, che vedrà finalmente la sua conclusione dopo quasi un decennio di successi.
Sarà un finale che gli spettatori sapranno apprezzare? L’attrice rassicura i suoi fan dicendo che per quanto riguarda le sue scene non ci saranno delusioni, poichè il suo personaggio raggiungerà il culmine della propria realizzazione.

game of thrones

Sicuramente possiamo dire che sia stata una stagione pesante per gli attori rimasti ancora in vita, Maisie infatti ha detto:

“Sono stati mesi davvero imponenti. Ho avuto parecchio da fare. Principalmente perché ci sono meno personaggi adesso, per questo ognuno ha un lavoro maggiore”.

E naturalmente si è lasciata sfuggire qualche parola riguardante le emozioni che ha provato sul set durante le riprese:

Sono giunta alla fine e non volevo altro. Ho sviscerato ogni possibile sfaccettatura di Arya. Ho finito di girare con la scena perfetta. Ero sola, una cosa sconvolgente! Arya è sempre dannatamente sola. Ma ero da sola e ho visto tanta altra gente concludere le riprese. Conoscevo la routine del momento, ho visto lacrime e sentito discorsi”.

Da queste parole la nostra curiosità non può che salire alle stelle, siamo sempre più ansiosi di poter visionare questa conclusione che per molti potrebbe essere leggendaria!

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0