Il Trono di Spade ha fatto parlare di sè agli Emmy, ma la domanda principale è stata: quando vedremo la stagione conclusiva?

Incetta di premi per Il Trono di Spade, a partire dalla miglior serie televisiva drammatica, migliori effetti speciali visivi e miglior attore non protagonista a Peter Dinklage (alla sua terza vittoria e alla settima nomination). Se parliamo però anche di nomination, dobbiamo aggiungerne un’altra come miglior attore non protagonista a Nikolaj Coster-Waldau (Jaimie Lannister), miglior attrice non protagonsita a Lena Haedey (Cersei Lannister), miglior attrice guest star a Diana Rigg (Olenna Tyrell) e miglior casting.

Manca solo una stagione per concludere l’epica storia de Il Trono di Spade, ed il co-creatore David Benioff ha spiegato finalmente perchè l’attesa è così lunga.

L’ultima stagione richiede molto tempo perché è la cosa più importante che abbiamo mai fatto. Anche se si tratta di sei episodi, ci sono voluti molti più giorni di riprese rispetto alle altre serie: quasi un anno intero a Belfast. Penso che sia straordinario ciò che abbiamo creato. Quando le persone effettivamente lo vedranno, capiranno perché ci è voluto così tanto tempo“.

E prima che i fan piangano disperatamente per l’addio alla terra dei lunghi inverni, l’autore George R.R. Martin vi ricorda che “Stanno completando la serie, ma abbiamo cinque prequel in varie fasi di sviluppo. Non abbiamo ancora finito con Westeros. “

L’ottava e ultima stagione della serie è prevista per il 2019.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami