Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Living with yourself: Paul Rudd al quadrato

Paul Rudd è il protagonista della nuova serie TV, disponibile su Netflix da ottobre: Living with yourself

Living with yourself è una commedia che ha come protagonista un interessante Paul Rudd, anzi ben due!

Con Living with yourself, Paul Rudd, dopo aver in buona sostanza scoperto il modo per salvare il mondo da Thanos in Avengers: Endgame, cambia contesto e tema e diventa il protagonista di una comedy creata da Timothy Greenberg e che debutterà su Netflix il 18 ottobre 2019.

Miles Elliot (Paul Rudd) un uomo disilluso e depresso, ferito dalla vita e dall’amore, si sottopone a una misteriosa cura, somministrata dalla Spa Top Happy, che ricostruendo il suo DNA, creerà una versione migliore di se stesso. Un perfetto clone. Ma la procedura, prevedibilmente, non è affatto immune da effetti collaterali e anzi

living with yourself

La competizione tra i “due” sarà esilarante e serrata, e condurrà all’esasperazione il povero Miles completamente dominato dalla gelosia nei confronti dell’interessante e talentuoso se stesso che si sta appropriando della sua vita sentimentale e professionale. Paul Rudd, oltre ad interpretare Miles ed il suo clone, è anche produttore esecutivo della serie insieme al creatore Timothy GreenbergAnthony Bregman, Tony HernandezJeffrey Blitz. Nel cast, anche la bella Aisling Bea (interprete di numerose serie TV come Finding Joy e This way up) nei panni di Kate Elliot, la moglie di Miles.

living with yourself

Il ruolo assegnato a Paul Rudd, ad una rapida occhiata, non sembra troppo diverso da quelli già interpretati dall’attore che fin troppo spesso veste i panni dell’uomo un po’ sfigato, con problemi sentimentali, ma con l’irresistibile fascino dell’uomo teneramente afflitto dalla vita, dai propri piccoli, grandi fallimenti e dalle meravigliose imperfezioni che sostanzialmente lo rendono unico. Sarà però interessante vederlo “lottare” contro una versione migliore di sé ed essere attraversato da pensieri omicidi nei confronti del proprio clone.

living with yourself

Living with yourself è una serie originale Netflix ed è diretta da Jonathan DaytonValerie Faris (già registi del mitico Little Miss Sunshine).

Potrebbe interessarti...

Free Guy - Eroe per gioco

Free Guy: il nuovo trailer e la data d’uscita

Speciale

Cosa c’entra Frankenstein Junior con gli Aerosmith?

Speciale

Il remake di …altrimenti ci arrabbiamo! si farà. Siamo curiosi o spaventati?

Speciale

Il Piccolo Principe in 3D è l’offerta Amazon di oggi

Speciale

Kevin Bacon sarà il cattivissimo nel reboot di Toxic Avenger

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1