Il regista argentino presiederà alla regia del film ispirato a una delle saghe anime più amate dagli appassionati di tutto il mondo

Andy Muschietti ha terrorizzato, nel 2017, il pubblico con il suo remake di It, uscito nel 2017, di cui si attende la seconda parte, in arrivo verso la fine del 2019 e che porterà nel cast, tra gli altri, anche Jessica Chastain (InterstellarZero Dark Thirty) e James McAvoy (SplitX-Men – L’inizio).

Nel frattempo però è stato confermato alla regia della versione live action di L’attacco dei Giganti, la prima versione vera e propria pensata per il pubblico di tutto il mondo, dato che esista già una versione del 2015, disponibile solo per il Giappone, diretta da Shinji Higuchi, nonché una serie animata ancora attualmente in produzione.

Attacco dei giganti
Andy Muschietti durante le riprese di ‘It’

Il film, come indicato su Variety, sarà prodotto per la Warner Bros da David Heyman, già produttore degli ultimi capitoli della saga di Harry Potter, Masi Oka, che alcuni ricorderanno tra i protagonisti della serie TV Heroes, e Barbara Muschietti, sorella del regista e già al suo fianco durante la produzione di It. Lo studio ha stretto una collaborazione con Kodansha, la casa editrice giapponese che pubblica anche la graphic novel omonima.

Il film sarà tratto, infatti, dalla serie manga che attualmente è considerata una delle più seguite a livello globale. Scritta e illustrata da Hajime Isayama, dal suo debutto nel 2009 ha stampato più di 76 milioni di copie.

L’attacco dei giganti è ambientato in un mondo in cui le città sono protette da altissime mura che proteggono gli abitanti da giganteschi umanoidi, chiamati “titani” (o “giganti” nella versione occidentale).

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami