Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
da vedere al cinema

La prossima settimana al cinema

Cosa ci attende nelle sale? Scoprilo con noi!

In attesa di nuovi sviluppi per quanto riguarda l’emergenza sanitaria e i provvedimenti che sono stati presi, soprattutto per quanto riguarda la chiusura dei cinema, ecco l’elenco di tutti i film che dovevano debuttare la prossima settimana… se non potremo vederli, almeno potremo conoscere tutti i dettagli di queste novità, nella speranza di trovarli presto sull’amato grande schermo.
I Am Greta - Una forza della natura

I Am Greta – Una forza della natura

( I Am Greta )
Koch Media
Genere: Documentario
Anno: 2020
Uscita: 02/11/2020
Regia: Nathan Grossman
Trama:
I Am Greta, film diretto da Nathan Grossman, è un documentario che ritrae la giovane attivista Greta Thunberg nella sua sfera pubblica e privata. Un ritratto della studentessa svedese, che ha inizio sin dalle prime proteste avviate nell’agosto del 2018 nel suo paese, quando l’allora 15enne Greta aveva dato cominciato a uno sciopero della scuola per un sit-in di fronte al Parlamento svedese, chiedendo di ridurre l’emissione di anidride carbonica in favore del clima e dell’ambiente. È stato da quelle solitarie proteste che è partito il suo movimento per salvare il nostro pianeta e una serie di manifestazioni si sono svolte in tutto mondo, mosse dallo spirito attivista di Greta. Lei stessa ha iniziato a viaggiare di continente in continente, rinunciando a prendere l’aereo in favore della barca a vela, confrontandosi con i maggiori capi di Stato. In breve tempo Greta Thunberg si è imposta come icona della salvaguardia della Terra e del cambiamento climatico, mostrando spesso i suoi dubbi su un futuro roseo per l’umanità e le sue debolezze e fragilità di adolescente, che cerca di lottare per se stessa e i posteri. Un documentario che mostra a chi l’ha accusata di essere manipolata da altri potenti, che c’è sempre lei dietro la Greta Thunberg attivista e che i suoi pensieri sono frutto della sua insofferenza verso un inquinamento, che alcuni non sembrano neanche discernere.
In un futuro aprile

In un futuro aprile

Tucker Film
Genere: Documentario
Anno: 2020
Uscita: 02/11/2020
Regia: Francesco Costabile, Federico Savonitto
Trama:
In un futuro aprile, film diretto da Francesco Costabile e Federico Savonitto, è un documentario che racconta gli anni della giovinezza di uno dei maggiori cineasti del cinema italiano, Pier Paolo Pasolini. È Nico Naldini, lo stesso cugino del poliedrico artista a ricordare e narrare questo periodo della sua vita trascorso insieme. Sono gli anni ’40 e siamo Casarsa, nel Friuli, paese natìo della madre, dove la famiglia Pasolini si trasferisce quando lui ha circa 6 anni. Qui Pier Paolo si approccia per la prima volta alla vita provinciale, fatta di tradizioni, dialetti e decorata da paesaggi naturalistici e dalla rusticità del mondo contadino. È proprio tra le campagne casarsesi che il giovane Pasolini si approccia per la prima volta all’erotismo, intrecciando relazioni amorose con alcuni ragazzi del posto. Ma la realtà provinciale e rurale di Casarsa segnerà molto la sua vita anche dal punto di vista professionale e socio-politico, influenzando la sua produzione artistica e favorendo alcune sue esperienze dell’età adulta, come l’insegnamento e l’impegno politico com il Partito Comunista.
Raffaello alle Scuderie del Quirinale

Raffaello alle Scuderie del Quirinale

Adler Entertainment
Genere: Documentario
Anno: 2020
Uscita: 02/11/2020
Trama:
Raffaello alle Scuderie del Quirinale, film diretto da Phil Grabsky, è un documentario su una delle maggiori mostre dedicate all’artista Raffaello Sanzio in occasione dei 500 anni dalla sua morte, avvenuta il 6 aprile 1520. L’esposizione si è tenuta nella Capitale, esattamente nelle Scuderie del Quirinale, ma purtroppo a causa della pandemia di Covid-19 ha dovuto chiudere i battenti a soli quattro giorni dalla sua inaugurazione. Pochi hanno avuto la fortuna di vederla e molti sono rimasti con l’acquolina di visitarla, ma grazie a questo docufilm la mostra di Raffaello prende forma sul grande schermo, cosicché tutti possano ammirarla. Rivela l’uso sapiente dei colori, la sintonia tra semplice e complesso che solo un artista come Raffello, uno dei maggiori dell’epoca rinascimentale, avrebbe mai potuto sintetizzare su una tela.
La vita davanti a sé

La vita davanti a sé

Netflix
Genere: Drammatico
Anno: 2020
Uscita: 03/11/2020
Regia: Edoardo Ponti
Cast: Sophia Loren, Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri, Massimiliano Rossi, Abril Zamora, Babak Karimi
Trama:
La vita davanti a sé, il film diretto da Edoardo Ponti, ha per protagonista Madame Rosa, ex prostituta e anziana donna ebrea sopravvissuta all’olocausto.
Madame Rosa trascorre le proprie giornate prendendosi cura di bambini in difficoltà, accogliendoli nella sua umile casa di Bari. È così che conosce Momò, un ribelle ragazzino di dodici anni di origini senegalesi, rimasto orfano. I due inizialmente non vanno molto d’accordo, sono distanti in tutto: diversa età, etnia e religione. Ma dopo poco tempo nascerà tra i due un forte legame. Insieme supereranno la solitudine e costruiranno una piccola famiglia.
Dovlatov - I libri invisibili

Dovlatov – I libri invisibili

( Dovlatov )
Satine Film
Genere: Biografico
Anno: 2018
Uscita: 05/11/2020
Regia: Aleksej German
Cast: Milan Maric, Danila Kozlovsky, Helena Sujecka, Artur Beschastny, Yelena Lyadova, Anton Shagin
Trama:
Dovlatov – I libri invisibili, il film diretto da Aleksey German, racconta sei giorni della vita del brillante e ironico scrittore Sergej Dovlatov, un autore che si è distinto per la capacità di vedere ben oltre i rigidi limiti della Russia Sovietica degli anni ‘70. Insieme all’amico e poeta Joseph Brodsky, Dovlatov ha lottato per preservare il proprio talento e la propria integrità, in un contesto culturale e sociale dove i suoi amici e colleghi artisti venivano schiacciati dalla volontà inossidabile della macchina dello Stato. Un contesto che, sia lui sia Brodsky, si sarebbero presto lasciati alle spalle per fuggire alla volta dell’America, perdendo però così tutto quello che possedevano.
Due

Due

( Deux )
Teodora Film
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 2019
Uscita: 05/11/2020
Regia: Filippo Meneghetti
Cast: Barbara Sukowa, Martine Chevallier, Léa Drucker, Jérôme Varanfrain, Daniel Trubert, Hervé Sogne, Tara Klassen, Eugénie Anselin, Véronique Fauconnet
Trama:
Due, film diretto da Filippo Meneghetti, è la storia di due donne in pensione, Nina e Madeleine, che vivono nello stesso palazzo. Uniche inquiline dell’ultimo piano dell’edificio, da diversi decenni le due vivono in gran segreto una passionale storia d’amore. Nessuno sa che si amano, tutti sono convinti che il loro sia un forte legame che ha trasformato due vicine di casa molto sole in grandi amiche. Quel pianerottolo che le divide è stato trasformato in un’area comune, che unisce i due appartamenti e le loro vite. Le porte delle loro abitazioni sono sempre aperte e Nina e Madeleine si muovono in piena libertà da una casa all’altra. Ma un giorno une vento inaspettato porta Anne, la figlia di Madeleine, a scoprire a poco a poco la verità. Di colpo quel segreto, celato così bene nel corso degli anni, è alla luce del sole e la sua rivelazione mette a dura prova la loro relazione. Nina e Madeliene da amanti diventano due eroine in lotta per il loro amore, messo a dura prova. La porte dei loro appartamenti resteranno aperte o verranno bruscamente serrate per sempre?

Est - Dittatura last minute

Est – Dittatura last minute

Genoma Films
Genere: Commedia
Anno: 2020
Uscita: 05/11/2020
Regia: Antonio Pisu
Cast: Lodo Guenzi, Jacopo Costantini, Matteo Gatta, Ivano Marescotti, Paolo Rossi Pisu, Ana Ciontea, Ioana Flora, Julieta Szonyi, Eva Isis Popovici, Ada Condeescu
Trama:
Est – Dittatura last minute, il film diretto da Antonio Pisu, è ambientato nel 1989, a poche settimane dalla caduta del Muro di Berlino Pago, Rice e Bibi, tre ragazzi di ventiquattro anni, lasciano la tranquilla Cesena in cerca di avventura: dieci giorni di vacanza nell’Europa dell’est, verso quei luoghi in cui è ancora presente il regime sovietico. Giunti a Budapest conoscono Emil, un rumeno in fuga dal suo paese a causa della dittatura. L’uomo, preoccupato per la famiglia rimasta in Romania, chiede l’aiuto dei tre Italiani. Il compito è semplice: portare una valigia alla moglie e alla figlia. Mossi da compassione e in cerca di emozioni, i tre si dirigono in direzione Bucarest, nel cuore della dittatura di Ceausescu. Senza sapere cosa li aspetta, in un viaggio oltre la loro immaginazione, Pago, Rice e Bibi si troveranno in un paese sotto il regime dittatoriale, implicati in situazioni surreali e circondati da personaggi improbabili che metteranno seriamente a rischio la loro vita. Tra numerose gag e colpi di scena, i tre protagonisti capiranno il giusto valore delle “cose” che ogni giorno diamo per scontate. Ritroveranno sé stessi, consolideranno la loro amicizia e uniranno le loro forze per portare a compimento la missione più importante della loro vita.
Rifkin's Festival

Rifkin’s Festival

Vision Distribution
Genere: Commedia
Anno: 2020
Uscita: 05/11/2020
Regia: Woody Allen
Cast: Gina Gershon, Wallace Shawn, Louis Garrel, Christoph Waltz, Elena Anaya, Steve Guttenberg, Richard Kind, Damian Chapa, Enrique Arce, Georgina Amorós, Sergi López, Nathalie Poza, Manu Fullola
Trama:
Rifkin’s Festival, il film diretto da Woody Allen, racconta la storia di una coppia americana, Sue e Mort Rifkin, che decide di prender parte al Festival Internazionale del cinema di San Sebastian. Qui i due vengono travolti dalla bellezza tipica delle cittadine site nel nord della Spagna e dall’ammaliante magia del cinema, che si respira durante l’evento. Mentre Sue subisce maggiormente la seduzione della settima arte, iniziando una relazione con il brillante cineasta francese Philippe, Mort si innamora perdutamente di una ragazza del posto. Questa storia dal doppio intreccio amoroso si risolverà inaspettatamente in modo divertente, ma anche romantico.
The Shift

The Shift

Notorious Pictures
Genere: Drammatico
Anno: 2020
Uscita: 05/11/2020
Regia: Alessandro Tonda
Cast: Clotilde Hesme, Adamo Dionisi, Adam Amara, Jan Hammenecker, Steve Driesen, Myriem Akheddiou
Trama:
The Shift, il film diretto da Alessandro Tonda, è la storia di due ragazzi, Eden e Abel, in apparenza due semplicissimi giovani, che in realtà sono due terroristi, decisi a compiere un attentato. Il luogo scelto è una scuola di Bruxelles, frequentata da loro coetanei. Abel, però, si fa esplodere prima di essere giunti nel posto prescelto, coinvolgendo nello scoppio anche il suo amico. Giunti i soccorsi, Eden – ormai svenuto – viene caricato sull’ambulanza per ricevere l’assistenza di due paramedici, Isabel e Adamo. Il ragazzo si risveglia con ancora la sua cintura esplosiva addosso e minaccia i paramedici di farsi saltare in aria, se non obbediranno a ogni suo ordine.
(Fonte: Coming Soon.it, settimana del 5 novembre)

Potrebbe interessarti...

Euphoria

Euphoria: la recensione del primo episodio speciale

Joker

Joker: l’edizione speciale in esclusiva per l’Italia

Doctor Who

Doctor Who: Revolution of the Daleks, lo speciale di Natale

South Park

South Park: una puntata speciale di un’ora a tema Covid

Speciale

I segreti delle star: EDIZIONE SPECIALE

Quale titolo non ti saresti sicuramente perso?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0