Lucy Liu

Lucy Liu e Bill Murray: la lite sul set nel 2000

Nel 2000 Billy Murray era nel cast di Charlie's Angels insieme con l'attrice newyorkese Lucy Liu, quest'ultima ha ricordato in un podcast le circostanze che la condussero a scagliarsi contro il collega

Charlie’s Angels nel 2000 (qui sotto il trailer), diretto dall’esordiente McG fu il primo tentativo di rinverdire con un film i fasti che negli anni’ 70 ne fecero una serie tv molto amata: per farlo furono riuniti nel cast interpreti popolari come Cameron Diaz, Drew Barrymore, Lucy Liu e, appunto, Bill Murray.

In un episodio del podcast del Los Angeles Times Asian Enough, Lucy Liu ha recentemente condiviso per la prima volta il suo punto di vista sulla  furibonda lite scoppiata tra lei e il collega durante le riprese del film. I due, pur recitando insieme, non avevano un gran feeling: Bill Murray soprattutto nutriva dubbi sul talento dell’attrice di origine taiwanese, la quale fino a quel momento aveva recitato soprattutto in televisione.

Il fattaccio avvenne quando Murray fu costretto ad allontanarsi dal set per un problema familiare. Durante la sua assenza gli sceneggiatori riscrissero una scena che i due dovevano provare insieme, all’insaputa di Bill. Sul punto Lucy Liu racconta: “Avevamo passato tutto il fine settimana a rielaborare quella particolare scena e Bill non era potuto venire perché doveva partecipare a una riunione di famiglia, quindi c’erano tutti tranne lui e non abbiamo fatto altro che rendere la scena più fluida.” Quando si trovarono a dire le battute però Murray all’improvviso fermò la ripresa e proruppe in una serie di insulti, che coinvolsero anche il modo di recitare della Liu.

Lucy Liu e Bill Murray
Lucy Liu e Bill Murray alla prima del film.

A quel punto quest’ultima cercò di aggredirlo e solo l’intervento di alcuni membri della troupe evitò che la situazione degenerasse: “Non potevo credere che i suoi commenti potessero essere rivolti a me. Gli ho chiesto: ‘Ma stai parlando con me?’ Ed era così visto che quel momento ha iniziato a guardarmi dritta negli occhi…usando un linguaggio imperdonabile e inaccettabile”.

La versione dell’episodio narrata da Murray è leggermente diversa: “Abbiamo iniziato a provare una scena e io le ho detto: ‘Lucy, come puoi dire queste battute? Sono assurde’. Si è subito arrabbiata con me perché pensava che la stessi criticando, ma la realtà è che odiava quelle battute tanto quanto me.”

Insomma si sarebbe trattato di un equivoco. Almeno sulla riconciliazione i due sono d’accordo. Murray al tempo dichiarò: “Per 15 o 20 minuti ci siamo scannati di brutto ma poi abbiamo fatto pace, ho avuto modo di conoscerla meglio da quel giorno e ora provo un grande affetto per lei.” Alla fine del podcast Lucy Liu ha confermato di non aver nulla contro il collega, difendendo il proprio comportamento: “L’ho rivisto a una riunione di SNL, si è avvicinato a me ed è stato assolutamente carino e gentile, ma non ho intenzione di stare zitta quando qualcuno mi aggredisce.”

Che caratterino Lucy Liu! Avresti mai pensato che potesse aggredire un collega reo di averla insultata? E quale scena sarà stata quella incriminata?

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0