0

0

La Casa di Carta chiuderà con la stagione 5

La Casa di Carta tornerà su Netflix a partire dal 2021 con un'ultima, esplosiva stagione finale

la casa di carta
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

La casa de papel, meglio nota in Italia come La casa di carta è una serie tv spagnola, andata in onda sul popolare canale Antena 3 e acquistata da Netflix dopo il grande successo ottenuto in patria. La prima stagione è stata rimontata appositamente per la messa in onda sulla piattaforma streaming, in modo da ridurre la durata degli episodi e dividere in due parti il racconto. Col passare del tempo la serie tv è diventata un fenomeno di costume e su di essa sono stati scritti molti articoli, alcuni entusiasti e altri critici che ne evidenziavano difetti e buchi di trama. Qui sotto il tweet di Netflix sulla quinta stagione.

La storia narra l’organizzazione e la messa in atto di ambiziose rapine, ideate da un uomo misterioso e geniale noto come ‘Il Professore’ (Alvaro Morte) capace di selezionare i componenti di una banda tra persone con precedenti penali e nulla da perdere. I membri non conoscono le loro vere identità e tra loro si chiamano con nomi di città (nella prima stagione sono Tokyo, Mosca, Berlino, Nairobi, Rio, Denver, Helsinki e Oslo) celando il proprio volto dietro delle maschere con le sembianze del pittore Salvador Dalì. Tra loro vige anche il divieto di intessere relazioni personali, allo scopo di mantenersi professionali e funzionare come ingranaggi di una macchina perfetta, diretta dal Professore. Di stagione in stagione alla banda si aggiungono nuovi membri e i colpi diventano sempre più incredibili e ardui fino a condurre anche alla morte alcuni di loro.

la-casa-di-carta-netflix

Il creatore e produttore esecutivo Alex Pina ha annunciato l’inizio delle riprese, che si terranno tra Spagna, Danimarca e Portogallo a partire dal 3 agosto prossimo. Il ritardo dovuto all’emergenza COVID-19 ha fatto slittare l’inizio del lavoro, quindi verosimilmente non vedremo l’epilogo prima dell’estate del 2021. Non tutto il male viene per nuocere, perchè in questo modo gli sceneggiatori hanno avuto più tempo da dedicare all’intreccio. Pina ha dichiarato ad Entertaiment Weekly: “Stiamo passando da una partita a scacchi, una semplice strategia intellettuale, a una strategia di guerra: attacco e difesa. Abbiamo pensato più di un anno a come far sciogliere la banda, mettere il professore alle corde e portare alcuni personaggi in situazioni irreversibili. Il risultato è la Parte 5 di ‘La Casa di Carta’. La battaglia raggiunge i livelli più estremi e selvaggi, ma la stagione è quella più eccitante ed epica di sempre.”

La casa di carta

Anche quest’anno ci saranno nuove, promettenti entrate nel cast: Miguel Angel Silvestre già noto per Sense 8 e Patrick Criado, i cui ruoli non sono ancora stati svelati. Qui in alto puoi vedere le loro foto. Su di loro Alex Pina ha spiegato: “Cerchiamo sempre avversari carismatici, intelligenti e brillanti. In questa situazione, come nei casi di film di guerra, servono personaggi che possano essere all’altezza del Professore sul piano dell’intelligenza”.

Sei un fan o un detrattore della ‘Casa di carta’? Guarderai la quinta stagione? Dai la tua opinione nei commenti all’articolo.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x