Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
joker

Joker: ecco il trailer finale, ora attendiamo solo il film

Il ghigno di Joaquin Phoenix preannuncia il film sull'iconico villain nel nuovo trailer

jokerIl 31 Agosto Joker sarà presentato in anteprima mondiale alla 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Risulta il primo film adattato da un fumetto a partecipare al famoso festival. Alberto Barbera, direttore della biennale di Venezia, è entusiasta che questa pellicola sia in gara: “Devo dirlo, Warner si è fatta convincere molto velocemente, perché il film è davvero sorprendente. È il film più sorprendente che abbiamo quest’anno… Andrà dritto verso gli Oscar anche se è crudo, dark e violento. Ha una grande ambizione e portata”. Ieri Warner Bros. ha diffuso il trailer finale, preannunciato da sei teaser composti da brevi spezzoni di scene inedite o già viste: le anteprime di queste clip messe insieme mostrano la data d’uscita del filmato tramite il messaggio in codice trailer 828.

Ricordiamo la sinossi del film: “Joker del regista Todd Phillips è incentrato sulla figura dell’iconico villain, ed è uno standalone originale, diverso da qualsiasi altro film apparso sul grande schermo fino ad ora. L’esplorazione di Phillips su Arthur Fleck, interpretato in modo indimenticabile da Joaquin Phoenix, è quella di un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret… ma scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio.”.jokerNon un classico cinecomic, ma più un thriller psicologico. In particolare, Todd Phillips, regista del film, ha dichiarato: “Mi ha sempre attratto la complessità di Joker e ho pensato che sarebbe stato interessante esplorarne le origini visto che nessuno lo aveva ancora fatto. Parte del suo mistero stava proprio nel non avere un’origine definita, quindi Silver Scott e io ci siamo seduti a scrivere una versione di come poteva essere prima che tutti lo conoscessimo. Abbiamo conservato certi elementi canonici e abbiamjoker o ambientato la storia in una fatiscente Gotham City a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta, epoca a cui risalgono alcuni grandi studi di personalità del cinema che amo. L’abbiamo scritta pensando a Joaquin Phoenix perché quando recita è capace di trasformarsi e va sempre fino in fondo. Speriamo di aver creato un personaggio per il quale emozionarsi, per cui parteggiare, fino al punto in cui non sarà più possibile“.

Infine, la visione di Joker è stata vietata ai minori di 17 anni negli Stati Uniti da parte della Motion Picture Association of America a causa di “comportamenti inquietanti, violenza, linguaggio scurrile e contenuti sessuali”. Sarà distribuito da Warner Bros. in Italia il 3 Ottobre, mentre negli USA il giorno dopo.

 

Potrebbe interessarti...

Speciale

Quentin Tarantino dice la sua su Joker

Joker

Joker, due giovani milanesi finiscono in ospedale per aver imitato il personaggio del film

Joker

Joker: l’edizione speciale in esclusiva per l’Italia

Joker

Joker 2: 50 milioni per convincere Joaquin Phoenix

Joker

Joker: la nostra recensione del DVD

Quanto hype per Joker?
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0