Uno spin-off slegato dal DC Extended Universe

Tranquilli signore e signori, per chi si fosse abituato a Jared Leto nei panni di Joker, non avete nulla da temere. Pare che il nuovo progetto, infatti, sia completamente scollegato dal DCEU e che, quindi, si tratterà di una pellicola con approccio più libero e autoriale come era già successo con la trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan. Jared Leto sarà, pertanto, ancora il volto ufficiale dell’acerrimo nemico di Batman e sarà proprio lui a prendere parte a eventuali futuri capitoli del franchise DC come anche allo spin-off dedicato a Harley Quinn.

Il film con Joaquin Phoenix avrà un’atmosfera più dark rispetto agli altri film dedicati all’antieroe dal grottesco sorriso, con una “storia hard-boiled ambientata nella Gotham City degli anni ’80” come annunciato dagli stessi produttori. La possibilità della realizzazione di un film dedicato a Joker con sfumature diverse e più gotiche aveva già avuto un notevole impatto sul pubblico quando per il ruolo fu scelto Leonardo Di Caprio, che poi rifiutò la parte. Il progetto fu disseppellito dal produttore e regista Todd Philips che lo definisce come un'”esplorazione di un uomo deluso dalla società, lo studio di un personaggio, una storia di ammonimento”. Todd Philips si occuperà anche della stesura della sceneggiatura, affiancato da Scott Silver (che in passato aveva collaborato alla scrittura di 8 Mile). Le riprese dello stand-alone movie dedicato a un Joker alternativo inizieranno il prossimo settembre a New York e la scelta di Joaquin Phoenix, attore di grande spessore artistico, nei panni di un personaggio dalle mille sfaccettature non può non intrigare il pubblico. Con un budget di $55 milioni di dollari, decisamente pochi per un cinecomic, il cast e la troupe cinematografica dovranno dare il massimo affinché il film non deluda le aspettative degli spettatori.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami