20180609_014304-300x199.png

J.J. Abrams si lancia nel mondo videoludico

J.J. Abrams decide di cambiare settore da tv e cinema, per sfondare prepotentemente in quello videoludico.

Ebbene si, che Abrams fosse un genio a livello di sceneggiatura e regia, a livello di  grande e piccolo schermo, si sapeva.

Basti vedere Opere – con la O maiuscola! – come: Fringe, Person of Interest, Alcatraz, Felicity e beh.. Lost.

Per il grande schermo invece parliamo di Mission: Impossible III, Star Trek e Star Trek Beyond (2009 e 2016), Super 8 – la collaborazione con Steven Spielberg – e ha di sicuro scosso due generazioni di fan e iniziato a crearne una terza con Star Wars il risveglio della Forza (2015) e Gli ultimi Jedi (2017).

J.J. Abrams insieme a George Lucas. 2007

Quel mattacchione di Abrams ha gia iniziato a muoversi dopo aver deciso di sbarcare nel settore videoludico con una nuova sezione della sua casa cinematografica (Bad Robot).

Nota casa di produzione cinematografica. Fondata da J.J. Abrams nel 1998.

La nuova sezione si chiamerá Bad Robot Games e avrá collaborazioni con due grandi aziende: Warner Bros, principalmente economica, e la made in china (non per questo scadente, anzi!) Tencent, che forse conoscerete per League of Legends, Clash of Clans e molti altri.

Obiettivo primario: sviluppare Videogame per tutte le console e piattaforme, da Microsoft a Nintendo e da Sony ad Applicazioni per Mobile. Bad Robot Games ci promette di realizzare solo progetti innovativi e originali.

Il tutto sará guidato David Barnoff, ma Abrams vuole comunque metterci lo zampino e ha tutta l’intenzione di rimanere aggiornato e dire la sua sui progetti in fase di lavorazione.

Speriamo quindi di ricevere presto delle novità.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0