Iuventa, un film documentario di Michele Cinque

Il silenzio e l’azione

Iuventa il docu-film di Michele Cinque, al cinema da 25 settembre, racconta l’anno e mezzo di attività di questo ex peschereccio, comprato da un gruppo di ragazzi tedeschi e non solo, grazie al crowdfunding, adesso sotto sequestro in Italia. Questi giovani ragazzi hanno organizzato missioni di salvataggio: “ non ho paura di essere accusato, perchè noi facciamo ricerca e salvataggio, non traffico di esseri umani, punto e basta”  afferma un ragazzo della Jugent Rettet, che significa: Gioventù che salva. L’accusa a loro carico è favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. “E’ nato il reato di solidarietà” afferma il regista.

Guarda! Asciuga le lacrime e ricomincia a guardare! Cos’è che ti spinge? Cosa muove i tuoi silenzi? E’ l’empatia! Quegli sguardi che ti fermano il fiato in gola, quelle storie così intense da disegnare abissi sui loro volti. E, se non si perdono in quelli marini, restano legati a doppio filo al corpo dell’amico d’infanzia, della madre o della sorella che, in quell’abisso, ha trovato la sua condanna. Credo sia stato questo stesso “silenzio” a muovere l’azione del gruppo di giovani che hanno tradotto l’empatia in progetto e successivamente in fatto! Già! Il silenzio che muove l’azione e, che la si condivida o meno, l’azione merita rispetto, perchè richiede coraggio, determinazione, organizzazione. Ed in una realtà in cui l’opinionismo diffuso seda ogni sete di giustizia, ogni capacità d’azione, essere nell’azione significa avere “peso”.

I salvataggi vanno fatti, ma non è la soluzione” problematizza uno dei giovani. “Se non fosse stato per voi oggi non ci sarei più” testimonia un migrante. “L’ Europa sta solo cercando di risolvere il problema, nascondendolo, e se lo sposti dal Mediterraneo lo riporti in Africa” riflette un ragazzo.

Presentato al Biografilm di Bologna a giugno, ha ottenuto vari riconoscimenti. Prodotto da Lazi Film con Rai Cinema e co-distribuito da Wanted Cinema e ZaLab. Wanted e ZaLab accompagneranno la distribuzione di Iuventa sviluppando un progetto di partecipazione e interazione ampio e a lungo termine nelle sale e nelle associazioni di tutta italia. Per organizzare una proiezione: [email protected]

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami