Signore e Signori, nuova settimana nuovi film scopriamoli insieme

Il mondo del cinema non ci abbandona mai, nemmeno nei periodi di festa. Questa volta abbiamo 10 nuovissimi titoli, tra i quali il genere Drammatico, Commedia e Fantascienza.
Ognuno di voi avrà la possibilità di scegliere quello che più si adatta ai propri gusti, perché la scelta è ampia! Ma bando alle ciance e vediamo un po’ di cosa stiamo parlando…

Ecco a voi i titoli di questa settimana

1. Calcutta – Tutti in piedi

Genere: Musicale    Durata: N.A.
Data di uscita: 10/12/2018

Trama

6 agosto 2018. Calcutta riempie l’Arena di Verona con un sold out annunciato mesi prima. La serata che ha emozionato 13.000 persone si trasforma in un evento cinematografico per tutti quelli che avrebbero voluto esserci.
Calcutta – Tutti in piedi, il film concerto diretto da Giorgio Testi, riporta alle emozioni di quella serata e racconta il calore del pubblico, l’immaginifico susseguirsi dei visual coordinati da Filippo Rossi, la band, le coriste, le esibizioni con Dario Brunori e Francesca Michielin.

2. Dinosaurs

Genere: Documentario    Durata: 90 Min
Data di uscita: 10/12/2018

Trama

Tutti conoscono il T-Rex e gli altri dinosauri abitualmente esposti nei musei di Storia Naturale. Ma da dove provengono? Quali strade percorrono questi giganti del passato prima che il pubblico possa ammirarli di nuovo?
Seguiremo, quindi, il percorso di queste affascinanti creature della preistoria: dagli scavi nelle immense praterie del Wyoming e del Sud Dakota, dove le ossa dei dinosauri vengono riportate alla luce, ai laboratori in cui pochi esperti al mondo ne ricompongono i resti.
Un avvincente viaggio che ci condurrà fino alle gallerie e alle case d’asta più esclusive, dove ricchissimi collezionisti e prestigiose Istituzioni scientifiche si contendono gli esemplari più rari.

3. L’uomo che rubò Banksy

Genere: Documentario    Durata: 93 Min
Data di uscita: 11/12/2018

Trama

È il 2007. Banksy e la sua squadra si introducono nei territori occupati e firmano a modo loro case e muri di cinta. I palestinesi però non gradiscono. Il murale del soldato israeliano che chiede i documenti all’asino li manda su tutte le furie: passi l’essersi introdotto nei territori e l’aver agito senza nemmeno presentarsi alla comunità, ma essere dipinti come asini davanti al resto del mondo è davvero troppo. A vendicare l’affronto con un occhio al bilancio ci pensano un imprenditore locale, Maikel Canawati , e soprattutto Walid , palestrato taxista del posto. Con un flessibile ad acqua e l’aiuto della comunità, Walid decide di tagliare il muro della discordia. Obiettivo dichiarato: rivenderlo al maggior offerente. È da qui che prende il via L’uomo che rubò Banksy il film diretto da Marco Proserpio e narrato da Iggy Pop.
Il film racconta la storia dello sguardo palestinese su un’arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la Street Art veicola sul muro che separa Israele dalla West Bank. Ma è anche il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di Street Art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti.

4. Conversazioni atomiche

Genere: Documentario    Durata: 84 Min
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

Conversazioni Atomiche, il film diretto da Felice Farina, sperimenta un modello di divulgazione scientifica appassionato e personale: un road movie in una brillante chiave donchisciottesca dove lo stesso autore e il suo riluttante scudiero/operatore di ripresa Nicholas si intrufolano nella quotidianità di chi non smette mai di farsi domande.
Dall’acceleratore di particelle di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare al Laboratorio Nazionale del Gran Sasso, dall’Interferometro Virgo all’Osservatorio astronomico di Campo Imperatore, Farina con la sua telecamera si addentra nei laboratori di ricerca per «raccontare la quotidianità di chi ha scelto di dedicare la propria vita a fare domande». In un road movie che intreccia commedia, situazioni da buddy movie, dialoghi appassionati, divagazione storica e sconfinamenti che aprono al mistero del non ancora conosciuto, il regista romano compie un viaggio in lungo e in largo per l’Italia e, supportato da un contrappunto inedito di filmati scientifici dell’archivio Luce, ci fa riflettere su quella sfida, tipicamente umana, di andare oltre le colonne d’Ercole «per seguir virtute e canoscenza».
Una dichiarazione d’amore alla ricerca italiana che cerca di trasferire alcuni concetti fondanti della fisica di oggi anche a chi è convinto di non capirne un accidente o, peggio, di non averne alcun bisogno.

5. Il Testimone invisibile

Genere: Thriller    Durata: N.A.
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

Il Testimone invisibile, il film diretto da Stefano Mordini, racconta la storia di Adriano Doria (Riccardo Scamarcio), un giovane imprenditore di successo che si risveglia in una camera d’albergo chiusa dall’interno accanto al corpo senza vita della sua amante, l’affascinante fotografa Laura (Miriam Leone). Viene accusato di omicidio ma si dichiara innocente. Per difendersi, incarica la penalista Virginia Ferrara (Maria Paiato), famosa per non aver mai perso una causa. L’emergere di un testimone chiave e l’imminente interrogatorio che potrebbe condannarlo definitivamente, costringe Adriano e l’avvocato Ferrara a preparare in sole tre ore la strategia della sua difesa e a cercare la prova della sua innocenza. Spalle al muro, Adriano sarà costretto a raccontare tutta la verità.

6. La donna elettrica

Genere: Commedia   Durata: 101 Min
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

La donna elettrica, il film diretto da Benedikt Erlingsson racconta la storia di Halla (Halldóra Geirharðsdóttir), che sembra una donna come le altre, ma dietro la routine di ogni giorno nasconde una vita segreta: armata di tutto punto compie spericolate azioni di sabotaggio contro le multinazionali che stanno devastando la sua terra, la splendida Islanda. Quando però una sua vecchia richiesta d’adozione va a buon fine e una bambina si affaccia a sorpresa nella sua vita, Halla dovrà affrontare la sua sfida più grande…

7. Lontano da qui

Genere: Drammatico   Durata: 96 Min
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

Lontano da qui, il film è diretto da Sara Colangelo e racconta la storia di Lisa Spinelli (Maggie Gyllenhaal), una maestra d’asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito si sente un po’ trascurato.

Lisa non è di per sé molto dotata, ma sa riconoscere il talento altrui e rimane folgorata da quello di un bambino dell’asilo nel quale insegna, Jimmy (Parker Sevak), che compone con disinvoltura poesie impressionanti. Lisa decide di proteggerlo da una società indifferente al suo talento e fa il possibile per educarlo, spingendosi però molto oltre i limiti della sua professione.

8. Macchine Mortali

Genere: Fantascienza, Azione   Durata: 128 Min
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

Scenari distopici e atmosfere steampunk si mescolano nell’adattamento cinematografico del romanzo fantasy di Philip Reeve, Macchine Mortali, scritto da Peter Jackson in collaborazione con Philippa Boyens e Fran Walsh, e diretto da Christian Rivers.
Molti anni dopo la “Guerra dei Sessanta Minuti”, la Terra appare come una sterminata landa desertica, percorsa da gigantesche metropoli su ruote che attaccano e depredano le piccole città rimaste, prosciugandone le risorse a disposizione. Il giovane Tom Natsworthy (Robert Sheehan), un orfano londinese che viaggia a bordo dell’immensa macchina mortale, viene scaraventato suo malgrado fuori dal veicolo nel mondo esterno, un luogo ostile e spaventoso che brulica di macchine futuristiche e tecnologie obsolete. Accanto a lui, nel pericoloso viaggio in cerca di un luogo sicuro, la causa di tutti i suoi mali: una ragazzina di nome Hester (Hera Hilmar).

9. Un Piccolo Favore

Genere: Thriller, Drammatico, Noir   Durata: 117 Min
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

Un Piccolo Favore, il film scritto e diretto da Paul Feig, è un mystery imprevedibile, un noir contemporaneo che indaga sulla fiducia all’interno delle relazioni, sui confini dell’ambiguità e sulla spasmodica ricerca della perfezione, che vede due amiche al centro di un intreccio di segreti inconfessabili e fatali bugie.

Stephanie (Anna Kendrick) è una mamma vlogger che cerca di scoprire la verità dietro la scomparsa della sua migliore amica, Emily (Blake Lively). Stephanie è affiancata dal marito di Emily, Sean (Henry Golding), in questa ricerca che darà vita a colpi di scena, tradimenti, segreti e rivelazioni, amori, omicidi e vendette.

10. Lo sguardo di Orson Welles

Genere: Documentario   Durata: 110 Min
Data di uscita: 13/12/2018

Trama

“Solo una persona può decidere il mio destino – e quella persona sono io.” Con questa fermezza si presentava Charles Foster Kane, indimenticabile protagonista di Quarto Potere, il film che nel 1941 sconvolse il mondo del cinema. Molti anni dopo, le stesse parole sembrano riecheggiare dietro al suo regista, sempre pronte a indicargli la via. Grazie all’accesso esclusivo al materiale privato di Orson Welles, Mark Cousins indaga una leggenda: attraverso i suoi occhi, disegnato con le sue mani, dipinto con i suoi pennelli. Prodotto da Michael Moore, The Eyes of Orson Welles riscopre uno dei più brillanti autori del Ventesimo secolo e esplora come il suo genio, trent’anni dopo la sua morte, risplenda ancora oggi nell’era di Trump.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami