Da giovedì prossimo potrai trovare al cinema questi nuovi film

  • La Bambola Assassina
  • Arrivederci Professore
  • Il Flauto Magico di Piazza Vittorio
  • La prima vacanza non si scorda mai
  • Lucania – Terra Sangue e Magia
  • Rapina a Stoccolma
  • Sir – Cenerentola a Mumbai
  • The elevator

1La Bambola Assassina

Genere: Horror                Durata: 120 Min
Data di uscita: 19/06/2019

Trama

La Bambola Assassina, il film diretto da Lars Klevberg, targato MGM e realizzato dai produttori di IT, è il reboot dell’omonima pellicola di successo uscita in Italia nel 1989 e arricchita da nuovi spaventosi elementi.
Karen (Aubrey Plaza), una mamma single, regala a suo figlio Andy (Gabriel Bateman) una bambola “Buddi” per il suo compleanno, ignara della sua natura sinistra.

2Arrivederci Professore

Genere: Commedia, Drammatico                Durata: 90 Min
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

Arrivederci Professore. film diretto da Wayne Roberts, è la storia di Richard(Johnny Depp), professore universitario a cui viene diagnosticata una malattia che rischia di cambiare per sempre la sua vita. L’uomo decide così di rinunciare a ogni tipo di apparenza e a tutte le convenzioni, iniziando a vivere nel modo più coraggioso e libero possibile.
La sua nuova vita spericolata attraversa ogni tipo di vizio, dal fumo al bere, dalla carnalità agli insulti a chiunque provi a infastidirlo. Vivendo al massimo, sperimentando nuovi piaceri mai provati negli anni precedenti, Richard si ritroverà faccia a faccia con il vero senso della vita e inizierà a risvegliare il suo sopito spirito interiore, che non ha nulla a che vedere con la sua nuova condotta.

3Il Flauto Magico di Piazza Vittorio

Genere: Musicale                Durata: N.A.
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

Con Il Flauto Magico di Piazza Vittorio la celebre opera di Mozart viene reinterpretata dalle diverse culture musicali di Piazza Vittorio. Un luogo dove vicende e personaggi si incontrano e si trasformano, arricchendosi e sintetizzando in un’unico capolavoro tradizioni tra loro molto distanti. Il Flauto Magico torna a vivere in una nuova veste e in un nuovo sound, quello dell’Orchestra di Piazza Vittorio che spazia dal reggae alla classica, dal pop al jazz, attraverso tradizioni e culture musicali di tutto il mondo.
Muovendosi da un genere all’altro, viaggiando con le note tra paesi lontani, prendono vita incontri e sincretismi unici. L’intero film si svolge all’interno dei giardini della piazza, che durante l’orario di chiusura serale viene animata da papà, operai, babysitter e bambini, che per magia si trasformano in principi, maghi, regine e sacerdoti. Tra i volti noti chiamati a interpretare i fiabeschi personaggi mozartiani spicca quello di Fabrizio Bentivoglio, qui nel ruolo di Sarastro e in veste anche di produttore.

4La prima vacanza non si scorda mai

Genere: Commedia                Durata: 102 Min
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

La prima vacanza non si scorda mai, il film diretto da Patrick Cassir, segue la storia di Marion (Camille Chamoux) e Ben (Jonathan Cohen), trent’anni, vivono a Parigi, si conoscono su Tinder… e questo è praticamente tutto ciò che hanno in comune. La verità è che non potrebbero essere più diversi: lei è intrepida e ama l’avventura, lui è ordinato e ipocondriaco. Ma gli opposti si attraggono e, dopo una notte di sesso sfrenato, decidono di trascorrere insieme le loro vacanze estive: a metà strada tra le loro destinazioni da sogno, Beirut per Marion, Biarritz per Ben, finiranno per ritrovarsi… in Bulgaria. Tra ostelli hippy, spiagge affollate e sport estremi, il viaggio di Marion e Ben si trasformerà in un’avventura on the road trascinante e rocambolesca, un’esperienza indimenticabile nel bene… e nel male.

5Lucania – Terra Sangue e Magia

Genere: Drammatico                Durata: 85 Min
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

Lucania – Terra Sangue e Magia, il film diretto da Gigi Roccati, è ambientato in un mondo magico e inaccessibile, racchiuso tra le montagne e il mare, dove niente è come sembra. Qui vivono Rocco (Giovanni Capalbo) Lucia (Angela Fontana), un padre severo, legato alla terra come un albero, che lotta per difenderla fino all’estremo sacrificio, ed una ragazza selvatica, muta dalla morte della madre Argenzia, che ha il dono di vedere e sentirne l’anima. Il padre che la vede parlare al vento, la crede pazza e disperato la sottopone ai riti di guarigione di una maga contadina. Ma quando Rocco respinge l’offerta di Carmine, un autotrasportatore che gli offre di seppellire rifiuti tossici nella propria terra in cambio di denaro, e per reagire a un aggressione ammazza uno dei suoi uomini, si trova costretto a fuggire a piedi per le montagne cercando di salvare la figlia. Comincia così il viaggio di espiazione di Rocco e il viaggio di formazione di Lucia. Un lungo cammino attraverso la bellezza di una natura rigogliosa, e poi la durezza di una terra morente, dove la ragazza dovrà abbandonare il ricordo della madre per aiutare il padre aggravato dal fardello della colpa, diventando donna. Storia antica dei giorni nostri, in un mondo dei vinti in cui si accende una luce di speranza, incarnata da una giovane muta che ritrova la voce e assiste allo scontro fatale tra suo padre contadino e chi ne avvelena i campi, in un viaggio commovente intriso di magia e redenzione.

6Rapina a Stoccolma

Genere: Commedia                Durata: 92 Min
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

Rapina a Stoccolma, il film diretto da Robert Budreau, è ambientato a Stoccolma nel 1973. Durante una rapina alla banca centrale Lars Nystrom (Ethan Hawke) prende in ostaggio alcuni impiegati per far rilasciare il suo amico Gunnar (Mark Strong) di prigione. Man mano che le ore si trasformano in giorni, gli ostaggi sviluppano un complesso rapporto con il loro rapitore, soprattutto Bianca(Noomi Rapace), moglie e madre di due bambini. Lars sembra avere a cuore le condizioni e le esigenze dei suoi prigionieri e questa connessione darà origine al fenomeno psicologico noto come “Sindrome di Stoccolma”.

7Sir – Cenerentola a Mumbai

Genere: Drammatico                Durata: 96 Min
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

Sir – Cenerentola a Mumbai è una fiaba moderna ambientata in una luminosa Mumbai odierna, dove la giovane Ratna (Tillotama Shome) lavora come domestica per Ashwin (Vivek Gomber), erede di una ricca famiglia del posto. Nonostante possegga tutto e in apparenza conduca una vita perfetta, il ragazzo è disilluso dal proprio futuro; al contrario, Ratna non possiede nulla, ma è ricca di speranza e determinazione e lotta testardamente per i suoi sogni, senza alcuna intenzione di rinunciarvi. I loro due mondi sembrano così opposti e distanti, ma si avvicineranno a tal punto da far emergere nei due giovani sentimenti inaspettati. Ratna e Ashwin sapranno essere più forti delle barriere che li dividono e riusciranno a superarle?
Una commedia che strizza l’occhio a Cenerentola, rivestendola di una location orientale e contemporanea, tra gli alti grattacieli di Mumbai, dove l’amore va di pari passo con la lotta per l’emancipazione.

8The elevator

Genere: Thriller, Drammatico                Durata: 89 Min
Data di uscita: 20/06/2019

Trama

The elevator, il film diretto da Massimo Coglitore, è ambientato nella città di New York, dove vive e lavora il popolare presentatore Jack Tramell (James Parks), 50 anni, single, famoso per il suo TV show di un quiz serale, che fa impazzire gli americani. Un giorno rimane accidentalmente bloccato nel suo ascensore di casa assieme ad una donna misteriosa. Inizia così il drammatico confronto tra Jack, uomo di successo dominato dal cinismo, e la donna sconosciuta, affascinante, autoritaria, cinica, ma anche spaesata; una sorta di bionda dark lady, disposta a tutto pur di scoprire la verità su certi fatti e compiere la sua ipotetica vendetta. Il blocco dell’ascensore non è casuale e neanche il tempo: la sera del “labour day”, lungo week end in cui la città si svuota e nessuno potrà aiutarli. Jack è accusato da lei di un gravissimo crimine. Ma qual è la verità? Chi è il vero colpevole? Jack per una notte diventa così ostaggio e “concorrente” del sadico quiz della donna. Tutto in tempo reale. Due personaggi alle prese con i propri segreti in uno spazio claustrofobico, l’ascensore, che diventa metafora di espiazione delle proprie colpe.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami