Il mondo di Superman

Krypton approfondisce la storia del leggendario pianeta del supereroe Dc partendo dalle vicende di suo nonno, immerso in giochi di potere e invasioni aliene

L’emittente statunitense SyFy ha trasmesso lo scorso 21 marzo la prima puntata della serie tv prodotta da David S. Goyer (Man of Steel, Batman v Superman Dawn of Justice, The Dark Knight) attraverso la sua Phantom Four; quest’ultimo ha collaborato con Damien Kindler (Sleepy Hollow) per idearla e scriverla. Negli Stati Uniti ha subito riscosso molto successo e da novembre è disponibile anche in Italia su Premium Action. Le riprese sono state effettuate nella municipalità di Montréal, in Canada, e in alcune aree della Serbia.

https://www.youtube.com/watch?v=_thXWDVG-44

Come vediamo dal trailer della prima stagione, la trama si concentra su Seg-El (Cameron Cuffe), nonno dell’uomo d’acciaio, due generazioni precedenti alla sua nascita. Da bambino vede scomparire suo nonno, Val-El, condannato a morte dal consiglio politico per aver scoperto l’esistenza di forme di vita aliene e aver costruito la Fortezza della Solitudine per analizzarle; oltre alla condanna, la sua famiglia perde anche il rango ed è costretta a vivere nelle periferie di Kandor. L’antenato di Superman lotta per riabilitare il nome della sua casata in uno scenario politico assai complesso, intriso di giochi di poteri e di superstizioni religiose. Dopo l’incontro con Adam Strange, si alterneranno al suo fianco diversi alleati per salvare il futuro del suo pianeta minacciato da Brainiac, il collezionista di mondi, che imbottiglia le città nella sua nave spaziale per studiarle.

Inviato speciale dalla Terra odierna e amico dell’Uomo d’Acciaio, Adam Strange (interpretato da Shaun Sipos di The Vampire Diaries) con il suo raggio Zeta arriva su Krypton per avvertire il nonno di Clark dell’imminente minaccia per il suo pianeta, consegnandogli il mantello di Superman che si disgrega col passare del tempo in stile foto di famiglia di Ritorno al futuro. Famosa per il ruolo della Septa Unella ne Il Trono di Spade, Hannah Waddingham ha vestito i panni di Jax-Ur, scienziata kryptoniana, anche se la versione fumettistica sia maschile. Altro elemento in più di questa serie risulta il cameo di Doomsday. Curiosamente, il nome del protagonista deriva da Siegel, il cognome del co-creatore di Superman, Jerry Siegel .

Dopo alcune puntate un po’ piatte, la serie acquista via via interesse, mostrando molti personaggi appartenenti al mondo DC Comics, tra cui perfino il generale Zod (Colin Salamon), acerrimo nemico di Kal-El, e chiudendosi con un finale a sorpresa e molto aperto. Il serial è stato rinnovato per una seconda stagione.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0