0

I segreti delle star: la famigliola di James Van Der Beek

James Van Der Beek conduce una vita lontana dalle follie Hollywoodiane ed è un vero e proprio Family Man

dawson james van der beek
2+

0

Se Joey Potter sapesse che fantastico Family Man è diventato il suo Dawson, forse si mangerebbe le mani!

james van der beek

Ormai è da tempo che anche lo stesso James Van Der Beek scherza sul fatto che, potranno passare anche cent’anni, ma lui è stato e sempre sarà Dawson Leery. Ebbene il bel James ha sfornato già ben cinque pargoli e qualche giorno fa ha annunciato l’arrivo del sesto Van Der Beek! Ma, come sempre, andiamo con ordine.

james van der beek

James, dopo essere stato sposato con Heather Ann McComb dal 2003 al 2009, ha sposato il 1 agosto del 2010, la bellissima Kimberly Brook nientemeno che a Tel Aviv e da allora, i due conducono una splendida vita fatta di piccole grandi emozioni, condivisioni, gite e notti nel lettone. Ma l’attore non ha messo da parte la sua carriera, ha soltanto trovato il modo di coniugare lavoro e famiglia, probabilmente coadiuvato e supportato dalla moglie. Non è certamente il solo a riuscire a ritagliare il giusto tempo per coloro che ama e ad aver preferito una vita tranquilla al lusso sfrenato (si pensi anche a Jeffrey Dean Morgan che è praticamente diventato un fattore ed un allevatore provetto), ma è indubbiamente il più prolifico! James Van Der Beek e Kimberly hanno ben cinque figli: Olivia Van Der Beek, Emilia Van Der Beek, Joshua Van Der Beek, Annabel Leah Van Der Beek e Gwendolyn Van Der Beek.

james van der beek

James quest’anno è stato scelto per partecipare all’edizione americana del programma Ballando con le stelle (Dancing with the stars ndr) e lo ha annunciato con gioia, ma la notizia più importante che ha desiderato condividere con amici e fan, è che lui e Kimberly avranno un altro bambino:

View this post on Instagram

Thrilled beyond belief to announce that another little bundle of joy has picked us to be their family. We chose to have our first ultrasound on camera with our #DWTS crew capturing the result – something I NEVER thought we’d ever do… but @vanderkimberly and I have been through three of those first appointments to discover either no heartbeat, or no baby, and she wanted to share this moment. Miscarriage (a word that needs a replacement – nobody failed to “carry”, these things sometimes just happen) is something that people rarely talk about, and often go through in secret. But there needs to be zero shame around it, or around giving yourself the time and space to grieve. We decided to put ourselves out there – not knowing what we’d find – in an effort to chip away at any senseless stigma around this experience and to encourage people who might be going through it to open themselves up to love & support from friends and family when they need it most. Happily, for us – this time- we walked out with tears of joy. #AndThenIDancedAQuickStep. • Pic by @jilliangoulding

A post shared by James Van Der Beek (@vanderjames) on

Sensibili e gentili come pochi, James e Kimberly che in passato hanno affrontato la terribile esperienza di un aborto spontaneo, hanno condiviso questa esperienza con tutti ed hanno dedicato un pensiero a tutte le coppie che tentano di avere un bambino e qualche volta purtroppo lo perdono, un pensiero di speranza, di perseveranza: ‘Siamo entusiasti oltre ogni immaginazione nell’annunciare che un altro piccolo fascio di gioia ci ha scelto per essere la sua famiglia. Abbiamo fatto la prima ecografia con la crew al completo. Io e Kimberly abbiamo affrontato tre appuntamenti di questo tipo per poi scoprire che non c’era battito cardiaco o nessun bambino e abbiamo deciso di condividerlo. Aborto spontaneo [in inglese miscarriage] (parola che andrebbe sostituita, perché nessuno ha fallito nel “portare” qualcun’altro, sono cose che capitano) è una cosa di cui le persone parlano raramente e spesso le vivono in segreto. Ma non ci deve essere vergogna, bisogna darsi tempo e spazio per il dolore.  Abbiamo deciso di metterci nuovamente in gioco, non sapendo cosa avremmo trovato, nel tentativo di evitare qualsiasi stigma insensato attorno a questa esperienza, incoraggiando quelle persone che potrebbero vivere simili momenti ad aprirsi all’amore e al sostegno degli amici e della famiglia, quando ne hanno più bisogno. Fortunatamente, per noi stavolta siamo usciti con lacrime di gioia‘. Non è veramente dolcissimo? 

james van der beek

Vi basti sapere che lo scorso anno, James ha ideato, disegnato e costruito (con la collaborazione dei suoi bambini) un intera struttura in legno realizzando un letto da giardino per far si che la moglie, costretta a letto per la gravidanza, non fosse confinata dentro casa! Un divo qualunque lo avrebbe acquistato bello e montato, oppure se lo sarebbe fatto montare da qualcun altro. Lui invece ha condiviso l’esilarante avventura su Instagram, step by step e si può ritrovare il progetto disegnato e tutte le fasi sulle stories in evidenza nel suo profilo.

james van der beek

Kimberly è molto gentile e condivide sul suo profilo Instagram esperienze personali e consigli di ogni genere, io stessa ci ho parlato qualche volta ed è sempre stata cordiale! Ultimamente, probabilmente per la nuova gravidanza, ha annunciato che desidera prendersi una pausa dalla frequenza con cui aveva iniziato ad utilizzare i social, e dal tempo investito per rispondere a tutti gli utenti, per migliorare la qualità di vita propria e della sua famiglia e non potrei essere più d’accordo con lei. Per mantenere i piedi per terra ed essere così umili e presenti nella vita dei propri figli, è essenziale riuscire a comprendere gli eccessi  di ogni tipo e a frenarli.

Dawson è cresciuto, ha smesso di piagnucolare e ci piace ancora di più! Non sarà diventato Spielberg, ma ha diretto la cosa più importante in questo folle mondo: una famiglia splendida che non potrebbe essere più bella!

james van der beek

E tu lo sapevi che James aveva una famiglia così numerosa? Lo hai apprezzato nei suoi lavori più recenti o per te sarà sempre Dawson?

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
E tu lo sapevi che James aveva una famiglia così numerosa? Lo hai apprezzato nei suoi lavori più recenti o per te sarà sempre Dawson?
2+