Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
i delitti del barlume 8

I delitti del BarLume: Mare forza 4, a Pineta arriva il Covid!

Tornano con due nuove puntate i delitti e i misteri ispirati dai libri di Marco Malvaldi; la recensione NO SPOILER del primo episodio dell'ottava stagione

Dopo tanta attesa, lunedì 11 gennaio debutterà su Sky Cinema e NOW Tv la prima puntata dell’ottava stagione de I delitti del BarLume intitolata Mare forza quattro, già disponibile on demand, mentre il secondo episodio Tana liberi tutti andrà in onda lunedì 18. Ti ricordo che se vuoi rivivere tutte le stagioni della fortunata serie prima di goderti questa nuova avventura, per l’occasione il canale 303 di Sky si è trasformato in BarLume Collection in cui potrai rivedere tutti i 14 episodi; per la recensione, clicca qui.

Nel cast, diretto da Roan Johnson, ritroviamo tutti i personaggi a cui ci siamo già affezionati: Filippo Timi nel ruolo di Massimo Viviani, Lucia Mascino/ Commissario Vittoria Fusco, Enrica Guidi/ Tiziana Guazzelli, Stefano Fresi/ Giuseppe Battaglia, Massimo Paganelli/ Aldo Griffa, Alessandro Benvenuti/ Emo Bandinelli, Marcello Marziali/ Gino Rimediotti, Atos Davini/ Pilade Del Tacca, Carlo Monni/ Ampelio Viviani (Primi due episodi), Paolo Cioni/ Marco Pardini o Marchino, Michele Di Mauro/ Gianluigi Maria Tassone, Guglielmo Favilla/ agente Andrea Govoni, Daniele Marmi/ agente Cioni e la partecipazione di Corrado Guzzanti nel ruolo di Paolo Pasquali.

E’ marzo e a Pineta la situazione è triste. Il tempo è pessimo, i turisti non ci sono e l’incubo Covid ha iniziato a serpeggiare per le vie del paese. A completare il tutto, il caratteristico paesino dell’Isola d’Elba è vittima di una violenta mareggiata che lascia dietro di sè danni e macerie. Anche il BarLume non è rimasto indenne da questo cataclisma, ma con buon spirito imprenditoriale Tiziana decide che quei danni possono essere un’occasione per rimettere il locale in sesto e cerca di coinvolgere nel suo progetto sia Massimo che Giuseppe.

Il Viviani però, alle prese con la paternità e con una convivenza non proprio facile con la Tizy, mostra come al solito il suo carattere burbero e non accetta i cambiamenti che la ragazza vorrebbe apportare al bar, aiutato nei suoi brontolii quotidiani da Emo, in crisi perchè orfano dei suoi bimbi e delle abituali partite a carte, fatto che lo rende insofferente e annoiato. Impauriti dalle notizie della pandemia in arrivo infatti, Gino, Pilade e Aldo non vogliono uscire di casa e si sono affidati alla tecnologia per rimanere in contatto, ma Emo proprio non vuole che la paura del covid gli impedisca di vivere la sua vita come vuole.

I delitti del Barlume cast

Ma la violenta mareggiata non porta con sè solo distruzione. La mattina dopo, proprio vicino al BarLume, a riva viene ritrovato un cadavere, evento che richiede l’immediato intervento del Commissario Fusco e dei suoi fidati agenti Govoni e Cioni, pronti e intenzionati a risolvere il mistero grazie anche ai corsi che stanno seguendo online in cui imparano le tecniche della criminologia americana.

Nel frattempo Giuseppe, oltre che seguire le direttive di Tiziana per cui è ancora evidente che ha un debole, deve anche gestire il suo coinquilino Paolo, in preda anch’esso alla paura della pandemia, inquietudine che lo spinge a organizzare piani assurdi e ai quali Giuseppe prova a porre un freno cercando di far rilassare l’uomo, ottenendo un risultato “stupefacente”…

Riuscirà la Commissario Fusco a risolvere questo nuovo mistero senza il valido aiuto dei bimbi e senza l’apporto di Massimo, troppo perso nei suoi problemi? Lo scoprirai guardando la puntata, intanto posso dirti che la Fusco un mistero lo risolverà certamente e senza ombra di dubbio, ovverosia chi ha portato il Covid sulla bella isola della Toscana…

I delitti del barlume nuova stagione

Si nota il feeling che si è creato tra Roan Johnson, che compare nell’episodio, e tutti gli attori della serie, evidente anche nei vari filmati condivisi sui social prima e durante le riprese, le scene scorrono via veloci, il cast è affiatato ed è chiaro che si divertono a lavorare insieme, simpatia che contagia lo spettatore con una sequela di gag e battute esilaranti, naturalmente in puro toscanaccio.

Purtroppo le restrizioni causate dalla pandemia si sono fatte sentire e vedere, ad esempio i bimbi interagiscono solo attraverso telefoni o tablet e i personaggi in scena sono limitati, ma nonostante tutte le difficoltà emerge che sia il regista che il cast hanno voluto comunque regalarci qualche momento di allegria e che ce l’hanno messa tutta per donarci una puntata al livello delle altre, direi con successo.

Permettimi di dire che considero Corrado Guzzanti un grande caratterista e attore, ma il monologo surreale e la reazione alle “tecniche di rilassamento” di Giuseppe che ha Pasquali  meritano la visione di questa nuova puntata de I delitti del BarLume… vedere per credere!.

Nell’attesa del prossimo episodio I delitti del BarLume Tana libera tutti che andrà in onda lunedì 18 gennaio su Sky Cinema e NOW Tv, su Amazon puoi trovare alcune stagioni della serie in versione DVD e i libri di Marco Malvaldi da cui è stata tratta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da I delitti del BarLume (@idelittidelbarlume)

Le scene scorrono via veloci, il cast è affiatato ed è chiaro che si divertono a lavorare insieme, simpatia che contagia lo spettatore con una sequela di gag e battute esilaranti, naturalmente in puro toscanaccio. Purtroppo le restrizioni causate dalla pandemia si sono fatte sentire e vedere ma nonostante tutte le difficoltà emerge che sia il regista che il cast hanno voluto comunque regalarci qualche momento di allegria e che ce l’hanno messa tutta per donarci una puntata al livello delle altre, direi con successo.

Potrebbe interessarti...

Lupin

7/10

Tiny Pretty Things

7/10

American Gods

6/10

La mia via

7/10

È per il tuo bene

8/10

Soul

8.5/10

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Tiny Pretty Things

Recensione

Tiny Pretty Things

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0