Le rivelazioni di Dan Aykroyd assicurano che Ghostbuster III sarà presto realtà. Di seguito, tutti i dettagli: dal cast alla trama.

Who you gonna call?

La risposta a questa domanda è sempre stata e sempre sarà soltanto una : Ghostbusters! E finalmente, dopo anni ed anni di rumors, seguiti da secche smentite, Dan Aykroyd conferma che Ghostbusters III si farà e che la sceneggiatura è in fase di realizzazione! Il film potrà contare ancora su ciò che resta del cast originale che, ricordiamo, era composto da Bill Murray (Peter Venkman), Dan Aykroyd (Raymond “Ray” Stantz), Harod Ramis (Egon Spengler), Ernie Hudson (Winston Zeddemore) e Sigourney Weaver (Dana Barrett).

Ghostbuster, acchiappafantasmi cast originale

Aykroyd ha dichiarato che il copione è stato soggetto a diverse revisioni per la necessità di eliminare le scene di Harold Ramis, venuto a mancare nel 2014 a causa della vasculite da cui era affetto e si è detto certo di riuscire a convincere il riluttante Bill Murray a far parte della pellicola: “penso che Bill tornerà. La storia è troppo bella. Anche se finisce per interpretare un fantasma”. Relativamente alla trama, infatti, circolano dettagli secondo cui la storia di Ghostbuster III sarà incentrata su Oscar, figlio di Dana e Peter. Nello specifico, Oscar prenderà in mano l’attività di famiglia in seguito alla morte del padre, prevista nella prima scena del film. Ergo, potremmo davvero vedere Bill Murray in veste di fantasma.

Manca solo una dichiarazione ufficiale da parte di Sony che corrobori le parole di Aykroyd. Nel 2019 Ghostbuster festeggerà 35 anni dalla prima uscita al cinema, e chissà che le dichiarazioni di Aykroyd non siano preparatorie a un grande annuncio ufficiale.

Ormai erano trent’anni che i fan degli acchiappafantasmi aspettavano una notizia del genere e poco importa se oggi gli attori sono ultrasessantenni o addirittura settantenni nel caso di Ernie Hudson, perché sarebbe impossibile immaginare i nostri ricercatori specializzati in fenomeni paranormali, interpretati da qualcun altro. Dopotutto non è un caso se il tentativo di “Ghostbusters al femminile” non ha riscosso il successo atteso.

È interessante ricordare che quando Ghostbusters è stato realizzato, il ruolo del dottor Peter Venkman, era stato creato ad hoc per John Belushi proprio dal suo più caro amico Dan Aykroyd, autore della sceneggiatura insieme ad Harold Ramis, ma in seguito alla tragica e prematura scomparsa di John, la parte è stata assegnata a Bill Murray. Inoltre Aykroyd, ha dichiarato più volte di pensare che Slimer fosse lo spirito del geniale, folle e sregolato amico, John Belushi e conoscendo bene entrambi, non ci sentiamo di smentirlo! 

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami