0

0

Gangs of London. Dal 6 luglio su Sky Atlantic. Trailer e cast

Gareth Evans, il regista emblema dell’action fighting, punta a fare l'en plein in Italia dopo il boom in Inghilterra

Gangs of London_dal 6 luglio su Sky Atlantic
0

0

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Già dal titolo si può evincere il sapore forte della serie. Gangs of London sembra strizzare l’occhio al famoso capolavoro di Martin Scorzese, Gangs of New York; invece no. Gangs-of-London-Sope_DrisuLa serie TV è un connubio, se così mi permetti di definirlo, tra Il Padrino e la più recente serie TV nostrana, Gomorra. E’ capitanata dal regista premiato per aver introdotto l’arte del Silat nella cinematografia, Gareth Evans. Infatti uno dei protagonisti nel trailer usando queste tecniche particolari si giustifica che è riuscito a mettere fuori combattimento sette persone esclamando “Si, ma avevo una freccetta”. Piccola battuta per esorcizzare quello che accadrà nella serie.

Gangs of London – Di cosa parla

Gangs-of-London_Cole e Fairley
Joe Cole e Michelle Fairley – Sean e Marian Wallace

Il titolo Gangs of London fa intendere in che senso voglia andare il regista e il progetto. Protagoniste della serie sono potentissime famiglie criminali; affinché possano riuscire a dividersi una città come Londra senza danni deve per forza esserci un patto, patto che deve essere rispettato; in più, deve esserci qualcuno che lo faccia rispettare, con le buone o le cattive. In questo intreccio è la famiglia Wallace (non Mel Gibson di Braveheart, ok) con il suo capo famiglia Finn Wallace a riuscire a manovrare abilmente i fili della Londra che comanda e a far rigare tutto dritto. In tutto ciò, a lungo andare la situazione potrebbe non dare più gli stessi stimoli a gente avida e senza scrupoli. Il trailer già chiarisce cosa farà scattare la scintilla tra le bandi rivali: l’assassinio di Finn Wallace. Gangs of LondonDa qui in poi c’è solo da mettere a fuoco scena dopo scena, puntata dopo puntata e capire cosa accadrà e come le famiglie si contenderanno il ruolo più prestigioso. Obiettivo primario del figlio Sean è quello di trovare il killer del padre, operazione che senza dubbio gli costerà la vita di molti suoi uomini. Nelle Gangs of London si inserisce la figura di Elliot Finch che vorrebbe diventare uno dei boss più potenti della malavita pur provenendo dai bassifondi e non appartenendo a questa o a quella famiglia.

Il cast di Gangs of London

Il cast è comunque rilevante in particolar modo per il capo famiglia Finn Wallace interpretato da Colm Meaney, lo ricorderai certamente in Star Trek: The Next Generation ed inoltre in Deep Space Nine; Colm Meaney_Gangs of Londona seguire uno dei protagonisti della serie è il figlio Sean che prenderà le redini della famiglia e non solo, ovvero Joel Cole (più noto al pubblico del piccolo schermo come John Shelby in Peaky Blinders). In Gangs of London, Sean sarà spalleggiato dalla famiglia Dumani al cui comando c’è Ed, interpretato a sua volta da Lucian Msamati. Nei panni di Elliot Finch infine troviamo l’attore Sope Dirisu. Per rimanere in tema Trono di spade troviamo l’impavida madre degli Stark, Catelyn, che ha il volto dell’imperturbabile ma affascinante Michelle Fairley che in questa serie interpreta a quanto pare un ruolo a lei congeniale: la vedova di Finn Wallace e madre di Sean, Marian Wallace.

Come nasce Gangs of London

Come detto all’inizio, il regista è noto soprattutto per essere stato il primo a aver mostrato la lotta Silat nei film ed è un fautore dell’action movie come potrai vedere già dal trailer. Dal cinema vuole portare sul piccolo schermo una

esperienza cinematografica visiva, diversa da qualsiasi altra cosa vista finora sul piccolo schermo

Da qui nasce l’idea del regista e del suo direttore della fotografia Matt Flannery. Nel team del progetto troviamo gli sceneggiatori Peter Berry, Clare Wilson e Joe Murtagh. Ad aiutare Evans come regista della serie ci sono Xavier Gens e Corin Hardy. La serie partirà dal 6 luglio su Sky Atlantic, canale 110 o su Now Tv alle ore 21:15.

Secondo te che sarà una serie che ti coinvolgerà oppure no? La tua opinione è importante per noi
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x