Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Falling, Viggo Mortensen criticato per il suo ruolo nel film

Falling, in questo film Viggo Mortensen interpreta un uomo omosessuale, e questa scelta gli è stata fortemente criticata

Viggo Mortensen è regista, sceneggiatore e interprete del suo nuovo film, Falling, ma le polemiche non hanno risparmiato nemmeno lui.

Perché? Perchè ci si chiede se sia giusto che un uomo etero dia il volto a un personaggio gay? quando un attore gay potrebbe aiutare a rendere il personaggio “più autentico”. Ma Mortensen ha la risposta pronta a chi lo critica.

Negli ultimi anni è aumentata l’attenzione intorno al modo in cui Hollywood presenta i personaggi LGBTQ nei film e negli show televisivi.

Negli scorsi anni era una prassi comune vedere degli attori eterosessuali interpretare personaggi gay ed essere elogiati per le loro scelte di carriera considerate ‘intrapendenti‘. Negli ultimi tempi le cose sembrano un po’ cambiate e non in meglio, con una maggiore inclusione nel casting di attori omosessuali che interpretano ruoli omosessuali.

Tra le scelte recenti che hanno provocato diverse critiche c’è il casting di Viggo Mortensen in Falling, dove interpreta un uomo omosessuale.

Intervistato dal Times, a Mortensen è stato chiesto delle critiche ricevute per aver interpretato un personaggio gay all’interno del suo stesso film, da lui scritto e diretto:

“Guarda, questi sono i tempi in cui viviamo, e francamente ritengo che sia salutare il fatto che vengano evidenziate queste criticità.        La risposta breve, per quanto mi riguarda, è che non ho pensato fosse un problema. Ci sono persone che mi chiedono:                                    ‘E cosa dici di Terry Chen (che interpreta mio marito nel film)? È omosessuale?’ E la risposta è: non ne ho idea, non avrei mai il coraggio di chiedere esplicitamente a qualcuno, durante un casting, se è omosessuale.       

E poi… cosa ne sapete della mia vita? Date per scontato che io sia completamente eterosessuale. Forse lo sono, forse non lo sono. Francamente, non è un vostro problema. Voglio che il mio film funzioni, e voglio che il personaggio di John sia efficace. Quindi ho pensato che non sarebbe stata una buona idea se non l’avessi fatto” ha dichiarato Mortensen.

Falling, di cosa parla:

Il film è stato presentato al Sundance Film Festival 2020, la pellicola, narra la storia di John (Mortensen), che vive con il suo compagno Eric (Terry Chen) in California, lontano dalla vita di campagna che si è lasciato dietro le spalle, diverso tempo prima.
Suo padre Willis (Lance Henriksen) vive in solitudine nell’isolata fattoria dove John è cresciuto.

Le condizioni mentali di Willis peggiorano e il figlio decide di portarlo vicino a casa sua e a quella di sua sorella Sarah (Laura Linney). Tuttavia le loro migliori intenzioni si scontrano con la testardaggine di Willis.

Falling, Durata: 120′, Genere: Drammatico, Regia: Viggo Mortensen, Sceneggiatura: Viggo Mortensen, Produttore: Viggo Mortensen, Daniel Bekerman, Chris Curling, Produttore Esecutivo: Ethan Lazar, Peter Touche, Philip Waley, Casa di Produzione: Scythia Films, Zephyr Films, Perceval Pictures, Ingenious Media, Lip Sync Productions, HanWay Films, Fotografia: Marcel Zyskind, Montaggio: Ronald Sanders, Musiche: Viggo Mortensen, Scenografie: Carol Spier, Costumi: Anne Dixon 

Falling, il cast:

  • Viggo Mortensen: John Peterson
  • Lance Henriksen: Willis Peterson
  • Ella Jonas Farlinger: Paula
  • Laura Linney: Sarah
  • Sverrir Gudnason: Giovane Willis
  • Hannah Gross: Gwen
  • Terry Chen: Eric
  • Bracken Burns: Jill
  • Carina Battrick: Piccola Sarah

Falling, una scena del film con Viggo Mortensen

 

 

 

Potrebbe interessarti...

Speciale

European Film Awards 2020: nomination e vincitori

The Umbrella Academy

The Umbrella Academy: la seconda stagione in arrivo su Netflix

Maisie Williams, ritratto di un’attrice

Midsommar Il villaggio dei dannati, il nuovo horror di Ari Aster

William Goldman, lo sceneggiatore che disprezzava Hollywood

Che cosa ne pensi delle critiche rivolte all’attore? Chi dice che un ruolo gay debba essere interpretato solamente da un attore gay? Io sto con Viggo Mortensen e tu?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1