Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
el camino

El camino: il film sequel di Breaking Bad è realtà

Dov'è finito Jesse Pinkman?

E’ stata una delle serie più amate, seguite e premiate mai concepite e prodotte e ad otto anni dalla messa in onda dell’ultimo episodio, torna con un film: El Camino

Tutto è iniziato con un sfortunato ed accidentale (?) leak e con una dichiarazione troppo generosa e dettagliata da parte di Bob Odenkirk, interprete di Saul Goodman nella serie TV Better Call Saul, spin-off di Breaking Bad. Ma meno di ventiquattro ore dopo, il rumor ha acquisito ufficialità: El Camino sta arrivando.

el camino

Il 24 agosto è stato diffuso un leak riguardante un film che Netflix stava preparando e non è difficile ritenere che non si sia trattato di un accadimento del tutto fortuito, dal momento che ultimamente Netflix cerca di spostare l’attenzione dall’imminente lancio di Disney + che rischia di sottrarre un’importante fetta di utenti alla piattaforma streaming più amata finora.

el camino

 

Netflix ha recentemente scontentato molti utenti, dapprima con contenuti frivoli e realizzati male, con gravi errori di upload ed editing di sottotitoli, con la cancellazione di serie amate da una cospicua porzione di spettatori ed infine con l’ennesimo aumento del contributo mensile richiesto agli abbonati. Non sorprende che abbia bisogno di contenuti che convincano gli indecisi a non passare a Disney +!

el camino

Ad accrescere l’entusiasmo intorno alla “soffiata”, ha contribuito una dichiarazione di Bob Odenkirk che, intervistato su un possibile film sequel su Breaking Bad, ha risposto: ‘Non so cosa sappiano le persone, e non so quale sia il livello di segretezza adottato. Trovo difficile, però, credere che non eravate neanche al corrente del fatto che fosse già stato girato. Lo hanno fatto. Capito cosa intendo? Come può essere un segreto? Ma lo è. Hanno fatto un lavoro straordinario nel tenerlo segreto‘.

el camino

Sebbene siano tutti elettrizzati per la notizia diffusa in esclusiva dal New York Times, Aaron Paul, il talentuoso ed intenso attore che interpreta Jesse Pinkman, non ha preso bene questa “fuga” di notizie, infastidito dal fatto di essere stato il solo ad essersi impegnato davvero a mantenere il silenzio assoluto sul progetto.

Aspettate, pensavo che all’orizzonte ci fosse solo Mezcal. Sono confuso. Oh un attimo, ho capito. Si tratta di pazienza. Quindi c’è un film in arrivo, dopotutto? Non pensavo di poterne parlare. Ma ora penso proprio di si. Grazie New York Times per aver spiattellato il “segreto”‘.

La risposta ironica di un fan è stata: ‘Quello (il tweet ndr) suonava davvero passivo aggressivo lol‘ e Aaron ha spiegato meglio il suo punto di vista: ‘Si, non scherzo amico. Sono stato l’unica persona al mondo a non parlare di questa dannatissima cosa e ora guarda a che punto siamo. Vince ha decisamente corso troppo pubblicando tutte queste informazioni. Sono emozionato che la gente possa finalmente vedere questo pezzo di storia del cinema‘. Noi lo comprendiamo, ma non possiamo che essere felici di poterlo vedere nuovamente nei panni di Jesse Pinkman! Dunque ti mostro il trailer ufficiale del film che porta il nome dell’auto posseduta proprio da Jesse:

A quanto pare, è stato confermato che sarà disponibile su Netflix dall’11 ottobre 2019 e che dovrebbe esserci anche Bryan Cranston, fermo restando che Walter White (il suo personaggio) è morto, ma che potrebbe ritornare sotto forma di “visione” o “sogno”. Pronto a scoprire se per Jesse ci sarà finalmente un po’ di pace e di agognata felicità?

Potrebbe interessarti...

Love and Death

Elizabeth Olsen sarà protagonista di Love and Death

Sirene

Back to the vintage: Sirene

Loki

Loki anticipa l’uscita al 9 giugno

Stranger Things 4

Stranger Things 4, rilasciato un nuovo teaser trailer

Senza rimorso

Without Remorse – Senza Rimorso la recensione NO Spoiler

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0