Il 14 settembre debutta su Hulu la serie originale The First, dalla mente di Beau Willimon, creatore di House of Cards

Potrebbe essere una di quelle serie sci-fi che ricorda un po’ i toni di Interstellar o The Martian, eppure qui l’esplorazione spaziale è solo marginale, il contorno di altre storie su cui si focalizza The First. Il pianeta rosso è la destinazione finale, ma prima ci sono le vite legate alla Terra e le questioni emotive con le quali ognuno dei protagonisti deve cimentarsi.

Tutti quelli che ami, tutti quelli che conosci, tutti quelli di cui hai mai sentito parlare, ogni essere umano che sia mai esistito, hanno vissuto le loro vite su un granello di polvere sospeso in un raggio di sole“, ha scritto l’astronomo Carl Sagan, e questa citazione viene ripresa proprio nel primo episodio, a sottolineare che andare su un altro pianeta non è solo questione di tecnologia, ma anche di sentimenti.

Ambientato in un futuro non troppo lontano, The First è la storia della prima missione con equipaggio su Marte, ma si concentra su ciascuno dei membri della missione, delle persone che lavorano dietro le quinte e  di tutte le loro famiglie. È un dramma in cui tutta la tecnologia fantascientifica occupa un ruolo secondario.

Nel cast troviamo Sean Penn nel ruolo di Tom Hagerty, il comandante della missione; LisaGay Hamilton è Kayla Price, il secondo in comando;  Hannah Ware è Sadie Hewitt, astronauta inesperta; James Ransone è Nick Fletcher, che ha esperienza, ma non è così acuto come i suoi compagni; Keiko Agena è l’astronauta Aiko Hakari.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami