Il 2 novembre arriva un album firmato Angelo Badalamenti e David Lynch per Sacred Bones Records: un ritorno alle sonorità inquietanti di Twin Peaks

Una grande sorpresa non solo per tutti coloro che amano il genio creativo di David Lynch, ma anche per tutti coloro che, guardando per la prima volta Twin Peaks, sono rimasti affascinati dalla colonna sonora ideata dal compositore Angelo Badalamenti. Già la scena finale del primo episodio, dominata dal sogno assurdo dell’agente Dale Cooper, è accompagnata da uno dei brani più belli di tutta la seria, Dance of the Dream Man.

Lynch non è del tutto estraneo al mondo della musica. Già con i suoi film si è fatto le ossa, collaborando proprio con Badalamenti sia per la soundtrack di Twin Peaks, sia per Velluto BluCuore SelvaggioFuoco cammina con me. Insieme a Moby ha diretto e animato Shot in the back of the head, con David Bowie si è confrontato in Fuoco cammina con me.

Tra il 1992 e il 1993, mentre andava in onda la seconda stagione di Twin Peaks e iniziava la produzione di Fuoco cammina con me, David Lynch, con l’ormai fidato amico e compositore Angelo Badalamenti, cominciò anche a lavorare a un progetto musicale jazz, il Thought Gang. Questo finì in un niente di fatto, anche se molti dei brani da loro composti vennero utilizzati per varie colonne sonore. Proprio in Fuoco cammina con me se ne trovano due, A Real Indication e The Black Dog Runs at Night, mentre nell’ultima stagione di Twin Peaks ne sono stati inseriti altri due, Frank 2000 e Summer Night Noise.

Il 2 novembre, dopo ben venticinque anni, Lynch e Badalamenti si sono decisi a lanciare il loro Thought Gang, che racchiude 12 tracce.

Le tonalità sono le più varie: vi sono brani jazz, dal cool jazz fino alle più ombrose tonalità da jazz noir, e altri orientati verso una corrente sperimentale, ai quali si aggiungono spezzoni di parlato e di noisescapes. Per ora, possiamo andare ad ascoltarci Woodcutters From Fiery Ships:

Lynch è conosciuto per essere un regista visionario e originale, vediamo se saprà esserlo altrettanto come compositore. Io dico di sì.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami